Il fotografo e Nikon ambassador Chris McLennan ha costruito, con l’aiuto del suo team, una piccola buggy radiocomandata in grado di trasportare una armatura vera e propria dedicata alla sua reflex Nikon e all’obiettivo ad essa collegato. Lo scopo di questa operazione fotografico/modellistica era quello di immortalare i leoni della savana impegnati in un gioco con la macchinina, e l’esperimento si può dire perfettamente riuscito. In verità l’intento era anche quello di realizzare un mezzo con cui avvicinarsi agli animali selvaggi il più possibile che fosse in grado di uscire indenne dall’esperienza.

Chris-McLennan-lions

Come potete vedere nel video sottostante, la macchina fotografica e la sua armatura sono rimasti perfettamente funzionanti, ma il piccolo mezzo radiocomandato è uscito dall’incontro con le ossa piuttosto rotte. Le leonesse che Chris ha deciso di riprendere sono state subito incuriosite dal piccolo mezzo, e non hanno aspettato un secondo per balzargli addosso. Dopo iniziali momenti di indecisione, uno di questi animali ha deciso di provare a mangiare la povera buggy, rimediando solo qualche piccolo pezzo di plastica. Il video completo è subito divenuto virale su Youtube, ed ha generato qualcosa come 2 milioni di visite in 5 giorni.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...