In quasi tutti i film di pirati la parte cruciale della storia è il momento in cui gli eroi trovano una mappa del tesoro. Solitamente significa l’inizio dell’avventura. La scatola misteriosa di questa storia è stata ritrovata da un uomo di Tampa, in Florida, e al suo interno gli indizi lasciati dagli avi devono essere combinati sapientemente: una mano mummificata con un anello, 12 monete e una mappa.

Scatola-Pirati-Tampa-3

Mike Lopez ha aperto esitante questa casella del mistero, e si è detto sconvolto quando ha trovato quella che sembrava essere una mano umana. La mano si trovava proprio sotto una foto dei suoi bisnonni, che si presume fossero i proprietari della della scatola. Il curatore del Tampa History Center ha effettuato una perizia sulle monete e sulla scatola in genere, affermando che le monete sembrano essere dei dobloni spagnoli, ma che sono troppo sottili per essere considerati valuta reale. Il curatore afferma anche che la pergamena trovata nella sezione superiore o è un modello o una mappa, potenzialmente una copia di un documento molto più antico.

Scatola-pirati-2

Per quanto riguarda la mano, gli esperti non sono così sicuri che sia realmente una mano, o se sia umana. L’anello aggiunge un altro livello di intrigo, perché le sue origini sono sconosciute. Il mistero è fitto e di difficile esplicazione, voi avete qualche soluzione?

Scatola-Pirati-Tampa

Questo il video del curatore del museo di Tampa che analizza la scatola, non dimenticate di attivare i sottotitoli per non perdere neanche uno dei particolari che potrebbero svelare il mistero…

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...