Da Manhattan ai quartieri più alla moda di Brooklyn fino ai bordi della città a Boroughs, New York è piena di luoghi abbandonati dal fascino unico e particolare, testimonianze di quella che è stata la realtà economica e sociale fra il 1800 e il 1900 che ha costruito quella che è diventata la Grande Mela, il centro ideale del mondo occidentale. Will Ellis ha trascorso gli ultimi tre anni alla ricerca di questi luoghi scattando fotografie vivide e affascinanti degli angoli perduti e solitari della città più popolosa degli Stati Uniti, confezionando un libro, Abandoned NYC,  ricco di 150 immagini a colori di sedici dei luoghi abbandonati più belli e misteriosi di New York, corredati da una descrizione sulla storia di questi luoghi dimenticati.

Sotto: il Gowanus “Batcave”, la casa di una comunità squatter nei primi anni 2000. Oggi è in fase di ristrutturazione per essere destinato a studi di artisti e spazi espositivi.

Splendida abbandonata New York 03

Nel Queens una popolazione di piccioni ha abitato un reparto abbandonato del Creedmoor State Hospital per decenni.

Splendida abbandonata New York 04

Un sottomarino giace semisommerso nel fango del Coney Island Creek a Brooklyn. La nave venne abbandonata nel fango dopo aver intrapreso una caccia al tesoro nel 1970.

Splendida abbandonata New York 05

Il tunnel sotto il Freedom Riverside Park, accampamento per i senzatetto conosciuto come “il popolo talpa”. Amtrak ha sfrattato i residenti e riattivato la linea nel 1990, ma il tunnel rimane una mecca per gli artisti dei graffiti.

Splendida abbandonata New York 06

La Harlem Ballroom era un luogo di incontro importante per gli attivisti del movimento per i diritti degli afroamericani negli anni ’20. Ospitò un concerto dei più grandi jazzisti dell’epoca, così come la prima squadra tutta nera degli Stati Uniti.

Splendida abbandonata New York 07

La fabbrica che ospitò lo zuccherificio Williamsburg si trova sul lungomare di Brooklyn ed è stata attiva per quasi 150 anni prima di chiudere i battenti ai primi anni 2000.

Splendida abbandonata New York 08

L’alba in un’aula fatiscente del P.S. 186 ad Harlem. Dopo quarant’anni di abbandono, stanno cominciando a spuntare alcuni alberelli ai piani superiori della scuola.

Splendida abbandonata New York 09

Letchworth Village si trova a un’ora di auto da New York in Thiells, ed era una “istituzione statale per la cura di epilettici e malati di mente” fondata nel 1912.

Splendida abbandonata New York 10

North Brother Island nel Bronx fu sede di un ospedale per le malattie contagiose. Oggi è stato designato come riserva naturale dal dipartimento Parchi dopo essere stato abbandonato per mezzo secolo.

Splendida abbandonata New York 11

Lo Staten Island Farm Colony fu costruito nel 19° secolo per ospitare e riabilitare i poveri della città. Questa è l’ultima camera ancora edificata di un dormitorio crollato che sarà presto interamente demolito.

Splendida abbandonata New York 01

Il Grossinger Catskills Resort era una meta di lusso per gli ebrei newyorkesi. “Un’estate a Grossinger” si dice che abbia dato l’ispirazione per il film “Dirty Dancing”.

Splendida abbandonata New York 02

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...