Skinimalism, cos’è la beauty routine che ti fa essere bella in modo naturale

La nostra beauty routine è cambiata: skinimalism è uno stile di vita. Avere una pelle sana e splendente è l’obiettivo di tutte le donne. Acquistiamo prodotti, seguiamo le guru del beauty, e le tendenze del momento parlano in modo chiaro: si punta all’essenzialità, senza sovraccaricare il derma. Nel 2021, non si è parlato d’altro che di skinimalism: cos’è, come funziona e come farla a casa?

Per essere belle in modo naturale, possiamo fare dei piccoli e semplici gesti: la beauty routine essenziale è un must che proprio non possiamo farci sfuggire. Se vuoi avere una pelle perfetta, puoi vertere su un nuovo modo di vivere la skin routine.

È tempo di rinnovare il proprio beauty case e di provare qualcosa di nuovo: i prodotti da acquistare per la skinimalism non sono tanti. Non farti scappare il codice sconto Notino per provare una tra le migliori tendenze per la cura della pelle senza spendere tanto.

Skinimalism, una beauty routine che esalta la natura (e la protegge)

Rispetto al passato, c’è sempre più il desiderio di puntare all’essenziale. Complice anche la Pandemia di Covid-19, abbiamo assistito a un cambiamento: le donne oggi vogliono ottenere una pelle luminosa, sana e liscia in modo naturale, senza per forza ricorrere a trucchi pesanti.

Il motto principale è il seguente: less is more. Si riducono i passaggi, ma si ottiene ugualmente una pelle tonica, idratata e soprattutto pulita. L’aspetto sano che abbiamo sempre ricercato, prestando però attenzione anche all’ambiente.

Usare tanti prodotti per la cura della pelle è in parte controproducente per il pianeta, dal momento in cui presentano un forte impatto ambientale. Skinimalism ci insegna a essere belle puntando alla natura sotto ogni aspetto. Il termine è stato coniato su Pinterest e si è diffuso rapidamente proprio in virtù dei suoi benefici e della facilità di esecuzione.

Skinimalism, i prodotti essenziali e le fasi della skincare

L’obiettivo è di acquistare pochi prodotti, ma buoni. In questo modo si previene l’inquinamento ma ci si prende comunque cura di sé. Tuttavia, bisogna prestare la massima attenzione durante l’acquisto: dovremmo preferire i prodotti naturali, green, che non presentano sostanze chimiche o sintetiche.

Per eseguire una perfetta skinimalism, abbiamo bisogno di tre beauty basic in particolare: una crema idratante, il detergente e prodotti per effettuare una profonda pulizia del viso, oltre che la scelta di un siero adatto alle proprie esigenze.

·        La fase della pulizia: alla base della skinimalism troviamo proprio questo passaggio essenziale. Si consiglia di pulire la pelle due volte al giorno con il preciso scopo di depurarla ed eliminare i batteri. Possiamo usare un detergente delicato o una saponetta detergente;

·        Dopo la pulizia, idratare la pelle: c’è un passaggio che è fin troppo spesso sottovalutato e che invece dovrebbe essere essenziale, l’idratazione della pelle. Occorrerà sicuramente una crema idratante, ma dobbiamo prestare attenzione a sceglierla in base al nostro tipo di pelle;

·        Usare sieri specifici: di cosa ha bisogno la nostra pelle? Tutte sono uniche e speciali, diverse. Pertanto, puoi optare per un siero antirughe o antiossidante, così da prevenire l’invecchiamento precoce e contrastare i radicali liberi. Allo stesso tempo, i sieri con acido glicolico sono super utili.

E per il trucco? Less is more

Skinimalism ha in realtà influenzato anche il nostro modo di truccarci. In che senso? Praticamente molte donne hanno detto addio ai fondotinta coprenti ed eccessivamente pesanti, preferendo dei correttori che possano coprire i principali inestetismi.

La pelle va lasciata respirare, e solamente così possiamo prevenire anche disturbi sul lungo termine. Pochi prodotti, pochi ingredienti, ma buoni e di qualità. Di certo, skinimalism è l’opposto della beauty routine coreana, che invece prevede l’utilizzo di tantissimi prodotti e che viene svolta in più fasi.


Pubblicato

in

da