Robin Williams e Christopher Reeve, famosissimi attori di Hollywood degli anni ’80 e ’90, furono grandissimi amici prima di diventare famose star del cinema. Entrambi frequentarono la Juilliard School, una delle principali scuole d’arte al mondo, e furono gli unici due ad esser scelti per un programma avanzato della scuola, nel 1973. Durante quel periodo, la metà degli anni ’70, venne scattata questa fotografia, che li ritrae in attesa di un Taxi.

I due futuri attori condivisero la camera per gli anni dell’Università, durante i quali non era difficile vedere Williams che faceva il Mimo a Central Park, e rimasero poi legatissimi per tutta la vita. Curiosamente, entrambi raggiunsero il successo nel 1978, Reeve con Superman e Williams con la serie Mork.

Nonostante fossero fisicamente assai diversi (Reeve era alto 1 metro e 93 mentre Williams raggiungeva a malapena il metro e settanta), entrambi incarnavano ruoli legati a personaggi positivi e rassicuranti, e il talento comico di Williams gli consentì di diventare uno dei più compianti attori di Hollywood per la sua travolgente personalità, trasposta in modo affascinante sul grande schermo.

Purtroppo entrambi morirono in circostanze drammatiche. Christopher Reeve spirò nel 2004 dopo aver vissuto per 9 anni in condizioni di tetraplegia in seguito a un incidente a cavallo, mentre Williams morì suicida 10 anni più tardi, nel 2014.

Categories: Cinema

Matteo Rubboli

Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...