Ristampato dopo 115 anni un Manuale di Teoria del Colore dell’Epoca Vittoriana

I manuali di teoria del colore erano libri rari e apprezzatissimi per gli artisti e professionisti dei secoli scorsi. Molto dopo il famoso “Nomenclatura dei Colori”, manuale del 1814 di Abraham Gottlob Werner, nel 1901 Emily Noyes Vanderpoel pubblicò il suo “Color Problems: A Practical Manual for the Lay Student of Color”.

Gli innovativi metodi della donna erano in grande anticipo rispetto ai tempi, e sembrano più simili al minimalismo del XXI secolo anziché al tramonto dell’epoca Vittoriana all’inizio del XX. Il manuale della Vanderpoel è colmo di modi unici per dimostrare l’ampia varietà della tavolozza dei colori, aiutandosi con griglie per documentare i colori di ogni cosa, da una tazza e piattino sino a una mummia, molto in voga all’epoca.

Mark C. Taylor, professore alla Columbia University, afferma che la ricercatrice era: “Profondamente esperta delle migliori ricerche scientifiche della sua epoca, e conduce lo studio sul colore con l’occhio di un artista e la sensibilità del designer. Dai ricami dei tappeti persiani alla ceramica alla pittura, la sua analisi percettiva rivela ciò che si nascondeva pur essendo in bella vista. Le straordinarie illustrazioni sono in realtà delle opere d’arte che non solo anticipano, ma competono con i migliori lavori di alcuni dei più importanti artisti del XX secolo“.

Ispirandosi alla natura così come a una vasta collezione di oggetti, la ricerca è, ancor oggi, un’ottima guida per gli amanti del design. Il libro non viene stampato nella sua forma originale da lunghissimo tempo, praticamente da poco dopo la sua realizzazione, e le copie originali vengono vendute a circa 500 dollari.

Color Problems è stato il recente protagonista di una campagna Kickstarter dal successo eccezionale, che ha raccolto i preordini di oltre 3.000 utenti e 218.000 dollari di finanziamento complessivo. Il libro costava in pre-ordine 35 dollari con copertina flessibile o 75 dollari con copertina rigida, e comprende tutte le 116 illustrazioni a colori e le griglie realizzate dalla Vanderpoel, per un libro di oltre 400 pagine.

A sinistra il manuale in copertina morbida mentre a destra con copertina rigida:

La ristampa include 116 illustrazioni a colori e gli esempi di colori metallizzati inseriti in diverse griglie. Oltre alle griglie dei colori, il volume di Vanderpoel presenta un’analisi delle ombre e dei toni dell’acquerello, oltre una serie di quadrati che prefigurano lo “Studio per Omaggio al Quadrato” di Josef Albers, dipinto oltre di 60 anni dopo.

Oggi Color Problems viene venduto su Amazon dove costa circa 33 Euro.

Color Problems#6:

Color Problems#7:

Emily Noyes Vanderpoel a casa, fotografia della Litchfield Historical Society:

Sotto, il trailer della ristampa del libro:


Pubblicato

in

da