Negli ultimi anni, il content marketing è diventato sinonimo di successo aziendale. Tuttavia, la sua fattività rimane un enigma per molti imprenditori. In loro soccorso arriva la terza lezione della School of Digital di GoDaddy, mercoledì 5 maggio alle ore 17, che fornirà uno spazio in cui approfondire cosa sia realmente il Content Marketing e come possa effettivamente avere un impatto significativo sulla tua attività.

Formatore di questo appuntamento didattico sarà Davide Bertozzi, copywriter, direttore creativo e docente, in una lezione dal titolo ”Content marketing: come costruire un percorso di comunicazione”, coadiuvato dall’intervento dell’influencer e content creator Federica Di Nardo, i quali spiegheranno cos’è lo storytelling nella creazione dei contenuti e quali sono le vie per raggiungere un proprio stile comunicativo efficace ed unico.

 Che cos’è il Content Marketing

 Ma partiamo dalle basi, il Content Marketing è un approccio strategico al marketing incentrato sulla creazione e condivisione di contenuti pertinenti e di qualità per attrarre e trattenere un pubblico qualificato. In definitiva, l’obiettivo è spingere il cliente a intraprendere azioni redditizie per l’azienda.

Il Content Marketing offre alle aziende l’opportunità di attirare i clienti senza passare attraverso la pubblicità tradizionale. Le aziende possono rafforzare l’identità, la credibilità e la consapevolezza del marchio pubblicando articoli sui blog, offrendo white paper e collaborando con altri siti Web dello stesso settore. Il content marketing è utile per i potenziali clienti aziendali. Sebbene quest’ultimo non chieda nulla, gli vengono offerti contenuti utili anche dal punto di vista informativo, oltre che commerciale. Questo è un modo efficace per far conoscere il marchio.

Quali sono i vantaggi per un brand o una PMI

 Intuitivamente, sembra ovvio che un’azienda abbia sempre interesse ad essere utile ai suoi potenziali clienti. La condivisione di contenuti rilevanti è quindi una strategia logica. Questo è il modo in cui il tuo pubblico penserà spontaneamente: “Questa azienda mi sta aiutando e mi sta dando buoni consigli. Sembra competente e mi ascolta. Voglio saperne di più “non appena ne sente il bisogno.

Un altro vantaggio del Content Marketing è che migliorerai la tua SEO e il posizionamento della tua attività sui motori di ricerca. Inoltre, ti distinguerai più facilmente dalla concorrenza. Quando pubblichi contenuti, devi incorporare parole chiave e frasi correlate al tuo marchio e settore. Utilizzando termini specifici per il tuo settore per produrre contenuti, pubblicherai i tuoi contenuti nei motori di ricerca.

Il Content Marketing, specialmente informativo, consente inoltre ai clienti di condividere informazioni di cui sei proprietario. Pubblicando sui social network o pubblicando regolarmente sul tuo blog, il tuo target potrà condividere le tue pubblicazioni via chat o sui social network con un clic.

Dare l’opportunità ai tuoi fedeli abbonati di condividere i tuoi contenuti non solo migliorerà la portata dei tuoi contenuti, ma aumenterà anche il traffico sul tuo sito web. Infatti, quando un utente di Internet legge un articolo o una pubblicazione di qualità, tenderà spesso a visitare il tuo sito web in seguito per saperne di più sui tuoi prodotti o servizi.

#Content marketing: quali sono i vantaggi per la tua azienda?

Per i brand e le PMI, la chiave del successo è disporre di un piano di content marketing solido ma scalabile. Non puoi fornire la promessa di contenuti di qualità e proporre contenuti privi di interesse. Determina la quantità di contenuti che desideri pubblicare ogni mese (o ogni settimana) e rispetta tale programma. I tuoi utenti di Internet si abitueranno al ritmo dei tuoi post e attenderanno con impazienza nuovi contenuti. Questo li incoraggia a visitare il tuo sito, blog e seguirti sui tuoi social network.

Come creare contenuti attraenti e di qualità

Il metodo per garantire la qualità dei tuoi contenuti è tenere sempre presente il tuo obiettivo e non discostarti da esso. E, soprattutto, è necessario definire una proposta di valore. Quest’ultimo rafforzerà gli obiettivi della tua azienda e ti consentirà di mirare a target rilevanti mentre crei contenuti appropriati.

 I componenti essenziali della proposta di valore del content marketing di una PMI / VSE sono:

  • Definisci un pubblico di destinazione: indica chiaramente a chi ti rivolgi;
  • Cosa offri al tuo pubblico?: Fornisci informazioni utili, messaggi di ispirazione, consigli sul tuo settore o qualcos’altro?;
  • Quali sono i tuoi obiettivi condividendo le informazioni con il tuo pubblico?: Il tuo obiettivo è far crescere la tua attività? Aumentare il numero di iscritti? Convertire una certa percentuale di visitatori in acquirenti? Mantieni aggiornati i risultati in modo che tutte le persone coinvolte nella tua attività possano comprendere i tuoi obiettivi.
Avatar
Luisa Molina

Appassionata da sempre di arte e cultura, passo la mia vita fra l'insegnamento e la scrittura, amando profondamente uno stile di vita "Vanilla".