Per “Sopravvivere” a New York trasforma il suo Appartamento in una Giungla Urbana con 500 Piante

New York non è esattamente il luogo dove ci si aspetterebbe di trovare una giungla di piante. Eppure, in città, un’amante della Natura, dei fiori e delle piante, Summer Rayne Oakes, ha realizzato all’interno del proprio appartamento una vera e propria foresta vegetale. Nell’abitazione da 92 metri quadrati hanno infatti trovato posto oltre 500 piante assortite, che vanno dall’edera all’Ananas, dalle patate ai Girasoli e così via.

Appartamento New York Piante 01

L’appartamento si trova a Williamsburg, a Brooklyn, ed è parte di un ex complesso industriale. Summer vive nell’appartamento da ormai 11 anni, e lo ha trasformato in un rifugio per amanti della natura. Appese ai muri o pendenti dal soffitto, a terra o sopra i tavoli, le piante hanno colonizzato gli spazi della casa, rendendo più piacevole la vita da immigrata urbana della ragazza. La Oakes infatti è cresciuta fra animali e piante in una fattoria delle zone rurali della Pennsylvania, studiando Scienze Ambientali ed Entomologia presso la Cornell University.

Appartamento New York Piante 04

Oggi gestisce il marketing di Foodstand, un’app che aiuta le persone ad avere un’alimentazione più sana, e ha lanciato Sugardetox.me, un sito che aiuta a disintossicarsi dalla dipendenza da cibi golosi e zuccheri. Oltre ai progetti web, Summer dedica il suo tempo anche ad organizzazioni ambientaliste come il Mezimbite Forest Centre, il Rainforest Action Network, e Gaia Amazonas. In pratica, il suo tempo è dedicato 24 ore al giorno ad azioni che vadano incontro al viver sano e al mantenimento sostenibile della presenza umana sul pianeta.

Appartamento New York Piante 02

Ogni giorno trova però il tempo di innaffiare le proprie piante, operazione che solitamente porta via circa mezz’ora, mentre una volta a settimana impiega circa un’ora e mezza alla manutenzione straordinaria come il compostaggio o la potatura. Intervistata da Modern Farmer, Summer afferma: “Credo che l’unico motivo per cui sono riuscita a sopravvivere a New York è stato perchè mi sono circondata di piante“.
Appartamento New York Piante 03

Piante d’Appartamento#5:

Appartamento New York Piante 05

Piante d’Appartamento#6:

Appartamento New York Piante 06

Piante d’Appartamento#7:

Appartamento New York Piante 07

Piante d’Appartamento#8:

Appartamento New York Piante 08

Piante d’Appartamento#9:

Appartamento New York Piante 09

Piante d’Appartamento#10:

Appartamento New York Piante 10

Piante d’Appartamento#11:

Appartamento New York Piante 11

Piante d’Appartamento#12:

Appartamento New York Piante 12

Piante d’Appartamento#13:

Appartamento New York Piante 13

Piante d’Appartamento#14:

Appartamento New York Piante 14

Piante d’Appartamento#15:

Appartamento New York Piante 15

Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.