Oppo è un produttore di smartphone di buona qualità a basso prezzo, saltato agli onori della cronaca delle vendite con il Find 5 e Oppo N1, che hanno conquistato fette del mercato anche in occidente. L’azienda cinese ha presentato oggi un prodotto premium, differente dalla solita linea con una buona dose di contenuti forniti a prezzi vantaggiosi. Il telefono in questione è il Find 7, che ha, come caratteristica saliente, la fotocamera posteriore da 50 megapixel, ma non solo. Il display da 5,5 pollici è infatti un’altra vera peculiarità dello smartphone, potendo scegliere due risoluzioni: Full HD e Quad HD, da ben 2.560 x 1440 pixel. Il cuore pensante del dispositivo è un processore Snapdragon da 2,5 Gigahertz, la memoria RAM è da ben 3 gigabyte mentre la capacità della memoria fissa va da 16 a 32 gigabyte.

oppo-find-7

La batteria da 3000 milliampere assicura una durata più che accettabile, mentre la fotocamera è la parte davvero innovativa del telefono, con una risoluzione di ben 50 megapixel e la possibilità di girare i video in 4K, oppure ad una risoluzione di 720p a 120 fotogrammi per secondo, eccellente per lo slow motion. Le versioni disponibili, differenti sostanzialmente per la risoluzione del display, avranno un prezzo di 430 e 358 euro, ben lontano dalle fasce più alte di vendita di dispositivi più blasonati come iPhone o Samsung Galaxy S5. Il dispositivo sarà disponibile da metà Aprile, ma non è ancora assicurata la sua commercializzazione in Italia.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...