Se ci fosse bisogno di un altro motivo per rendere più popolari le storiche Nike Air Max 90, l’azienda del baffo ha deciso di implementare la possibilità di personalizzare le scarpe in un modo coloratissimo grazie alla collaborazione con Instagram e la tecnologia Nike PhotoID. L’azienda americana è sempre all’avanguardia nei termini di innovazione e personalizzazione delle proprie calzature, e la tecnologia Nike PhotoID è solo l’ultimo tassello di un rinnovamento orientato all’esclusività iniziato molto tempo fa. Il sistema computerizzato analizza i colori delle fotografie caricate e li applica direttamente alla tavolozza dei colori corrispondenti ai vari livelli della pelle della scarpa per un prodotto davvero personalizzato.

Le calzature disponibili per la personalizzazione, oltre alla mitica Air Max 90, sono anche la Nike Air Max 1 e la Air Max 95. Le opzioni per rendere il proprio modello unico sono moltissime, e comprendono una tavolozza di colori con i quali gestire le differenti parti della propria scarpa preferita. Oltre a questo, il sito mette a disposizione una serie di modelli già realizzati che possono servire da ispirazione oppure essere acquistati direttamente dal sito. I tempi di realizzazione e consegna di una di queste scarpe sono circa 4 settimane, ed il costo varia, in base al modello e alla personalizzazione, dai 150 ai 200 euro.

Nike PhotoID 2 Nike PhotoID 3 Nike PhotoID 4 Nike PhotoID 5

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...