Il “Magic Mountain“, a Huilo-Huilo, in Cile, è un albergo incantato che apre le proprie porte per la gioia degli avventurosi clienti. La struttura si trova all’interno di una grande riserva naturale che è nel bel mezzo della foresta della Patagonia. La Riserva Naturale di Huilo-Huilo in Cile infatti ospita differenti realtà turistiche, tutte sorprendentemente integrate nel paesaggio naturale, che consentono di immergersi a piene mani nell’atmosfera da foresta incontaminata della riserva.

Magic Mountain Huilo-Huilo 1

Questo rustico albergo è stato costruito dai locali artigiani di montagna, che hanno realizzato anche i villaggi circostanti in legno. I servizi che offre però non sono da meno rispetto a strutture più “tradizionali”, infatti è presente il mini golf, la sala da pranzo, il bar interno, il ristorante, la sauna e addirittura dei bagni in tronchi di legno con acqua riscaldata naturalmente.

Magic Mountain Huilo-Huilo 3

La caratteristica forma a “montagna” però rende questa struttura unica nel suo genere, combinando la passione per la natura, espressa sia nei materiali di costruzione sia nell’arredo, con un comfort abitativo ed ambienti caratteristici della qualità di vita delle migliori strutture ultra-moderne.

Magic Mountain Huilo-Huilo 2

Questo piccolo esempio di costruzione in stile tradizionale, asservito ad una forma particolare sicuramente di grande effetto, apre la strada ad una sempre maggiore integrazione fra quelle che sono le esigenze della qualità di vita degli anni 2000 con quelle di una fusione totale con la natura e la eco-compatibilità. Per maggiori informazioni, questo il sito ufficiale della riserva dove troverete i riferimenti per la struttura in questione ed in genere per approfondire la conoscenza di questa parte della foresta Patagonica.

Magic Mountain Huilo-Huilo 6

Magic Mountain Huilo-Huilo 7

Immagini dal sito ufficiale della struttura.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...