Sebastian Linda è un regista che a fine 2014 ha lasciato il proprio lavoro, sposato la propria ragazza e fatto le valigie per lo Sri Lanka, realizzando questo magnifico video per celebrare la propria felice scelta. Attraverso le parole di Alan Watts e le immagini girate da Sebastian, il video induce lo spettatore ad immaginare la propria vita in uno scenario da “Sliding Doors”, nel quale si parte alla volta dell’esplorazione di tutto il mondo. Le parole che accompagnano il video sono scritte dal famoso filosofo inglese autore di The Way of Zen:

Noi pensiamo al tempo come un movimento a senso unico, che parte dal passato, attraversa il presente e va nel futuro. Il che porta con sé una conseguenza, ovvero che la vita si muova dal passato verso il futuro in modo che ciò che accade ora e ciò che accadrà è sempre il risultato di ciò che è accaduto nel passato. Tendiamo a considerare noi stessi come dei burattini del passato, guidati lungo qualcosa che è sempre dietro di noi. Voglio aggirare la cosa immaginando il contrario, e dire che il passato è il risultato del presente! I fiori sono colorati in modo brillante e le stelle sono bellissime, così come l’odore della terra e il rumore della pioggia. Tutto è meraviglioso, ancora una volta! Ancora una volta osserviamo l’altro, l’uomo, la donna che ami“.

Il video è davvero bellissimo, e ci consente di apprezzare meglio di qualsiasi parola il significato del viaggio e della condivisione del proprio tempo con le altre persone.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...