La strana Tomba a Piramide di Nicolas Cage

Attore acclamato con l’Oscar, poi deriso e ignorato. Nicolas Cage è certamente uno degli esponenti del mondo di Hollywood più divisivi che ci siano, con un comportamento eccentrico e a volte ai limiti. Ma l’attore non si limita a far discutere di sé da vivo, sembra che voglia lasciare un segno anche da morto. Che modo ha trovato per farlo? In un celebre cimitero di New Orleans ha comprato un lotto e vi ha fatto costruire un mausoleo a piramide.

Sopra e in Copertina, la futura Tomba di Nicolas Cage. Fotografia di Britt Reints condivisa con licenza CC BY-SA 2.0 via Flickr:

Cage fra l’altro ha una storia strana con la città di New Orleans, una storia che si intreccia con altre due che abbiamo raccontato su Vanilla Magazine. Prima ha acquistato la casa di Madame LaLurie, killer di schiavi ottocentesca, poi la storica Cappella di Nostra Signora del Perpetuo Soccorso. Le due proprietà gli sono state confiscate nel 2009 per problemi con il fisco, ma poi ha deciso di comprare il terreno per realizzare il proprio mausoleo nel cimitero di Saint Louis, dove riposa anche la famosa Marie Laveau, spiritista morta a fine ‘800.

La tomba di Cage attualmente è una piramide in pietra alta poco meno di 3 metri che contrasta nettamente con le altre presente nel cimitero. Il nome ancora non c’è, ma campeggia la scritta:

Omnia Ab Uno

Tutto da uno, in latino. L’attore ancora non ha commentato la propria scelta, forse potrebbe essere un omaggio al franchise cinematografico “National Treasure”, ma potrebbe essere anche una emulazione dello stile ottocentesco, quando molte persone abbienti si facevano realizzare tombe a forme di piramide.

La frangia di complottisti ha già iniziato con le speculazioni più fantasiose. La piramide sarebbe la prova che l’attore è legato alla setta degli illuminati, mentre altri vedono in Cage la reincarnazione di antichi personaggi storici, e la Piramide sarebbe il luogo dove sarebbe in grado di risorgere in un futuro più lontano, rigenerando il suo corpo. Forse l’eccentricità non appartiene solo all’attore ma anche a tanti dei suoi seguaci…

Una voce un po’ più consistente vorrebbe Cage ossessionato dall’errato acquisto della villa di Madame LaLaurie, in seguito al quale si sarebbe trovato in crescente difficoltà al botteghino. Essere sepolto vicino a Marie Laveau gli sarebbe di grande conforto. Ma queste, ovviamente, sono voci in nessun modo confermate.

Sotto la Mappa del Cimitero si St. Louis No.1. Se andate a vedere nel dettaglio potete osservare come la tomba di Cage sia vicinissima a quella di Marie Laveau:

Sotto, il Google Maps dove vedere la tomba nel dettaglio:

Sia quel che sia, la Piramide è già un luogo celebre all’interno del cimitero, senza nemmeno il suo inquilino dentro. Tantissimi abitanti di New Orleans hanno protestato contro la realizzazione dell’edificio, esteticamente in contrasto con le sepolture cui è vicino, antiche di due secoli. La piramide è ancora in piedi nonostante le proteste, e probabilmente lo resterà ancora a lungo. A molti di New Orleans non piace Nicolas Cage, ma a Nicolas Cage piace New Orleans. La sua tomba è già diventata parte della mitologia del cimitero più famoso, e chi passa di lì e conosce la storia lascia un bacio con il rossetto sulla tomba senza nome. Chissà cosa faranno quando dentro ci sarà una salma…


Pubblicato

in

da