Per chi fosse appassionato di polizia e di istituzioni, ma anche di semplici curiosità, la stazione di polizia più piccola di Londra potrebbe essere una chicca davvero interessante. La piccola centrale delle immagini si trova infatti a Trafalgar Square, nel pieno centro della capitale Britannica, nell’angolo sud-est della piazza. Avvicinandosi al minuscolo edificio è difficile rendersi conto della funzionalità cui questo era destinato, anche perché solitamente non ci sono folle di turisti assiepati attorno ad esso. La costruzione fu realizzata nel 1930 e serviva come punto di osservazione nel bel mezzo del cuore pulsante di Londra.

La piazza scelta, Trafalgar, era allora infatti un centro di ritrovo per manifestanti e rivoltosi, e in genere un punto “caldo” della capitale. All’interno della stazione c’era spazio per un solo agente, ma le funzionalità operative erano degne di nota. All’interno c’era infatti un telefono per contattare Scotland Yard, una serie di feritoie da utilizzare come punti di fuoco e tutta la cabina era ben isolata dall’esterno, in modo da risultare inespugnabile ai facinorosi.

Oggi, che le proteste operaie e pacifiste sono definitivamente concluse, al suo interno si trovano stracci e detergenti, utilizzati per sporadiche pulizie della piazza. Nella mappa di Google, nella sua versione street view, è possibile osservare la stazione di polizia:

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...