L’artista Pat Acton di Matchstick Marvels ha costruito un modello enorme di Minas Tirith, la città immaginaria all’interno del mondo creato da JRR Tolkien nel suo libro più famoso “Il Signore degli Anelli”, con 420.000 fiammiferi.

patactonminastirith2

Acton è originario dell’Iowa, negli Stati Uniti, e ha cominciato a modellare con i fiammiferi sin dal 1977, anno in cui si laureò all’università. La costruzione della galleria sottostante ha impiegato un numero enorme di stecchetti di legno, oltre a una serie di altri 24.000 blocchetti utilizzati per ricostruire il Monte Mondolluin, la montagna che è dietro all’imponente “città degli uomini”.

patactonminastirith1

Il modello di Acton contiene centinaia di edifici della città ricostruiti in ogni particolare fra cui la Cittadella, l’Albero di Gondor e la Torre Bianca di Ecthelion. Il monte alle spalle e sotto la città serve da sostegno alla struttura, e al suo culmine si trova la roccaforte dalla quale il reggente della città di Gondor compie il suo volo suicida durante le spettacolari scene del film “Il Ritorno del Re”.

patactonminastirith3

Per chi fosse interessato ad ammirare questa e le altre opere di Pat Acton, il museo delle Martchstick Marvels si trova a Gladbrook, nell’Iowa.

patactonminastirith4Minas Tirith Di Fiammiferi#5:

patactonminastirith5Minas Tirith Di Fiammiferi#6:

patactonminastirith6Minas Tirith Di Fiammiferi#7:

patactonminastirith7Minas Tirith Di Fiammiferi#8:

patactonminastirith8

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...