Sono in un piccolo paesino di campagna. E’ mattina presto e tra la foschia e la vegetazione si intravede una casettina colorata molto particolare, direi unica; all’esterno ad accogliermi ci sono tante statue che sorridono, quasi mi invitassero a entrare.

La porta d’ingresso è aperta e, una volta varcata, mi conduce in soggiorno dove si viene letteralmente rapiti da tantissimi disegni sui muri e dalla TV, sulla quale è dipinto il viso di Pavarotti. Qui, in questa casa da fiaba, abitavano Alice e Nelly, fratello e sorella, che vivevano come due eremiti circondati dalle loro opere, isolati da tutti. Sicuramente volevano staccarsi da un mondo che non gli apparteneva più, o che forse non gli era mai appartenuto.

Esplorando la casa, disposta su due piani, si scorgono ancora i ricordi di chi vi abitava: le bollette, i vestiti nell’armadio e i disegni. In genere ogni stanza racconta qualcosa, ma queste raccontano la gioia. La felicità di abitare questa casa, lontano da tutto e da tutti.

Nelle case abbandonate provo sempre a cercare un calendario, perché ti fa capire a quando molto probabilmente risale l’abbandono. Ad un tratto, inaspettato, noto per terra un calendario del 2007, e capisco che questo probabilmente è stato l’anno dell’abbandono.

Alice, da mie ricerche precedenti, so che è morta certamente in quell’anno, mentre di Nelly non si hanno notizie certe. Forse è ancora vivo, da qualche parte del globo, o forse è in cielo, accanto alla sorella, che veglia ancora sulla propria casa.

Una casa delle favole

Alice&Nelly#6:

Alice&Nelly#7:

Alice&Nelly#8:

Alice&Nelly#9:

Alice&Nelly#10:

Alice&Nelly#11:

Alice&Nelly#12:

Alice&Nelly#13:

Tutte le fotografie e il testo sono di ©Flavio Facibeni.

Flavio Facibeni
Flavio Facibeni

Sono un fotografo Forlivese e da qualche anno fotografo luoghi abbandonati sparsi per l'Italia, chiese, manicomi, ville, fabbriche, colonie tutti luoghi con storie diverse cercando di catturare con la mia macchina fotografica il loro fascino, il fascino dell'abbandono. Ho avuto il piacere di esporre le mie fotografie di luoghi abbandonati nel 2016 a Londra e a Venezia, nel 2017 sarò a Milano e a Roma.