A Miami il nuovo Hard-Rock hotel avrà una forma inusuale quanto evocativa: una gigantesca chitarra alta 123 metri, che costituirà il primo grattacielo con questa forma nel mondo. Il progetto sarà finanziato da Seminole Gaming, i famosi eredi dei nativi che organizzano il gioco d’azzardo nello stato americano. L’hotel, che ospiterà oltre 800 camere, costerà la bellezza di 1,5 miliardi di dollari, e avrà un’area esterna caratterizzata da cascate e piscine, strutture per sport acquatici e un gigantesco lago artificiale.

James Allen, CEO di Seminole Gaming e presidente di Hard Rock International, di cui Seminole Tribe of Florida è proprietaria, afferma che: “Sarà il primo edificio al mondo ad esser progettato a forma di chitarra. La forma non sarà solo della facciata, ma tutto l’edificio sarà identica ad una vera chitarra“.

L’edificio sarà sicuramente il più grande a forma di strumento musicale al mondo, ma non sarà il primo a forma di chitarra, perché Glenn Williams, un architetto di Venice in California, nel 1996, realizzò la propria abitazione proprio con questa forma.

L’apertura dell’hotel è prevista per l’estate 2019, ma il rinnovamento del complesso coinvolgerà non solo l’edificio ma tutta l’area. A marzo sarà demolito il cinema da 5.500 posti e sostituito con un Hard Rock Live, un locale da 7.000 posti per 100 milioni di investimento, mentre il casinò raddoppierà di dimensioni.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...