Alcuni medici cinesi della zona del Sichuan si sono trovati a fronteggiare qualcosa che non avevano mai visto prima. Liang Xiuzhen è una signora di 87 anni che abita nel sud ovest della Cina, e si è recentemente recata presso le strutture sanitarie per tentare di curare quello che, ad occhi poco esperti, sembra essere un vero e proprio corno in osso. La signora Xiuzhen è affetta da quello che viene chiamato corno cutaneo, e probabilmente è il caso documentato di maggior dimensione mai registrato.

Corno-cutaneo

La storia della signora è interessante e merita di essere approfondita. Circa due anni orsono la donna aveva un neo che aveva cominciato a pruderle, e la famiglia le ha consigliato di curarsi con i rimedi della medicina tradizionale cinese, che comprendono erbe e unguenti. Il neo smise di prudere e tutti pensarono che la cosa fosse risolta. Circa due anni orsono il neo della signora Xiuzhen si ruppe e al suo posto crebbe un piccolo corno della dimensione di circa un dito mignolo.

Corno-cutaneo-2

Mentre le venivano lavati i capelli il corno di dimensioni ridotte della donna è stato accidentalmente staccato, e in pochissimo tempo le è cresciuta la terrificante protuberanza che è visibile nelle immagini. Il figlio della donna ha dichiarato: “Siamo andati in ospedale e i medici non potevano diagnosticare le fasi di crescita. A mia madre non piace andare in ospedale perché pensa che non sarà in grado di tornare a casa“. I medici hanno dichiarato che il problema potrebbe essere risolto con la chirurgia.

Ma cos’è un corno cutaneo?

Secondo Wikipedia questo è un tumore della pelle cheratinoso, composto cioè della stessa sostanza delle unghie e dei capelli ma anche delle corna degli animali. Solitamente sono di dimensioni molto piccole, ma sono stati registrati di casi in cui diventavano di dimensioni importanti.

La pelle attorno al corno non è stabile, e la signora Liang soffre di terribili dolori provocati dal corno che, occasionalmente, sanguina copiosamente. Solitamente il corno viene rimosso chirurgicamente, ma i medici sono preoccupati perché è cresciuto in modo così veloce e potrebbe rivelarsi un intervento fatale.

In passato non sono mancati esempi di corni cutenei sulla fronte, come ad esempio quello di François Trouille.

François-Trouille

Questo il video in cui viene mostrato il corno della signora:

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...