Sembra un veicolo uscito dalla trilogia del Cavaliere Oscuro diretta da Christopher Nolan, ma in realtà è tutt’altro. Il Karlmann King è un SUV, con spiccate doti fuoristradistiche, che ambisce a essere il più costoso e lussuoso al mondo. Progettato da un team di 1.800 persone, è prodotto in Europa ma è stato presentato nel 2016 a Pechino, una scelta certamente non casuale che fa immediatamente capire il target finale del veicolo.

La tecnica

Il Karlmann King è equipaggiato con un motore V10 da 6,8 litri per 360 Cavalli di potenza e 620 Nm dei coppia. Il cambio è ovviamente automatico e le marce sono 6, che gestiscono la potenza scaricata a terra dalla trasmissione integrale del veicolo. L’automobile (se così può esser definita) pesa 4,5 Tonnellate in configurazione standard e 6 Tonnellate in configurazione antiproiettile, e raggiunge la velocità massima di 140 Km/h.

La vettura è venduta in configurazione standard con 4 posti, ma è possibile anche chiedere l’aggiunta di altri 3 posti nella parte posteriore del veicolo, normalmente dedicata al portabagli. La base di partenza per lo IAT Kalman, altro nome della vettura, è il Ford F-450 Super Duty Platinum, Pick-Up monstre statunitense.

Design

L’esterno, come già detto, ricorda moltissimo il “Tumbler” dei film di Nolan, con un aspetto da veicolo militare, e i materiali usati sono ricchissimi e vanno dalla fibra di carbonio all’acciaio. Gli interni sono esattamente il contrario di quanto potrebbe intuirsi guardando solo l’esterno, con finiture di extra lusso e sistemi tecnologici come Hi-Fi, TV 4K e addirittura una PS4 fornita di serie. Come sistemi utili ai ricchissimi proprietari si annoverano anche un telefono satellitare, sistema di protezioni del telefono e crittografia delle chiamate e una cassaforte.

Il design “Stealth” del veicolo nasconde un’anima che si basa su una vettura di serie che costa circa 20 volte in meno, e che è stata impreziosita con dettagli e caratteristiche assolutamente uniche nel panorama dell’auto mondiale.

Dettaglio dei fari:

Interni Dorati:

Il Ford F450 da cui deriva la Karlmann King:

Sotto, la video presentazione del Karlmann King:

Fonte: Sito ufficiale IAT.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...