In Casa col Nemico: 18 Ritratti di Violenza Domestica di Donna Ferrato

Uno degli aspetti più difficili nell’individuazione della violenza domestica è che questa è quasi sempre un fatto privato. Le accuse di abuso possono rivelarsi non supportate da prove, oppure gli abusi possono non venire denunciati per paura delle ritorsioni, o spesso per vergogna. Il risultato è che le violenze vengono individuate soltanto a crimine avvenuto, a volte anche nel modo più tragico.

Donna Ferrato è una fotografa newyorkese che ha documentato con il suo “Living with the Enemy – Vivendo col Nemico“, il mondo della violenza domestica e delle sue estreme conseguenze.

Le immagini della Ferrato raccontano i risultati degli abusi sulle donne e sui loro figli, e mostrano con vivida sincerità la desolazione della violenza domestica, compiuta da un uomo (anche se non sempre) nell’ambiente che dovrebbe essere un rifugio “sicuro” per tutti: la propria famiglia.

Il libro, disponibile su Amazon

Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...