Questo Colosseo di Lego, costruito utilizzando la bellezza di 200 mila mattoncini prodotti dall’azienda danese, è stato realizzato da Ryan McNaught, un appassionato di costruzioni di fama mondiale. Il livello di dettaglio è accuratissimo, e la riproduzione è completa in tutte le sue parti, compresi spettatori e combattenti dell’antica arena romana.

colosseo lego-0003

La costruzione è stata realizzata in due metà, una ricalca l’originale costruzione durante lo splendore della propria epoca, l’altra mostra lo stato attuale, con le parti mancanti e tutti i segni di 2.000 anni di storia. Il modello LEGO dell’Anfiteatro Flavio è stato realizzato da Ryan per l’Università di Sidney, in mostra al Museo Nicholson in Melbourne, Australia. Probabilmente si tratta di una delle opere più particolareggiate e dettagliate mai realizzate di un’opera architettonica reale, sicuramente il più preciso che riguarda l’Antica Roma.

colosseo lego-0006

Il Colosseo è la cosa tecnicamente più impegnativa che abbia mai costruito” afferma McNaught al Sydney Morning Herald. ”Ho un grande apprezzamento per i romani e per come hanno costruito le cose che li hanno resi famosi. Per me, la sfida di fare qualcosa a forma ovale partendo da dei mattoncini quadrati è stata sbalorditiva”.

colosseo lego-0000

L’interno del Colosseo:

colosseo lego-0001

Vista in Sezione:

colosseo lego-0002

Le lotte fra gladiatori:

colosseo lego-0004

L’esercito Romano:

colosseo lego-0005

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...