Alcuni lussuosi hotel, di grande charme sia per gli interni  eleganti che per le località in cui sorgono, diventano delle vere e proprie “star” del cinema, grazie a film famosi che sono stati girati al loro interno/esterno.

1. Hotel del Coronado, San Diego

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-San-Diegos-Hotel-del-Coronado

L’hotel compie quest’anno 125 anni,  ed ha subito un totale rinnovamento, completato  nel 2012, del costo di 8 milioni di dollari. L’hotel, in stile vittoriano, molto noti i suoi portici avvolgenti, è stato scelto da molti registi come location per i loro film. Il più famoso rimane sicuramente “A qualcuno piace caldo”, girato nel  1959 e interpretato da Marilyn Monroe, Tony Curtis e Jack Lemmon.

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-Some-like-it-hot

2. Timberline Lodge, Oregon

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-Timberline-Lodge

Timberline è una stazione sciistica nei pressi del Monte Hood. Il Timberline Lodge è stato scelto da Stanley Kubrick per girare le riprese esterne di “Shining”,  film tratto  dal romanzo di Stephen King, e interpretato da Jack Nicholson. Molte delle riprese  di interni, comprese quelle con gli  interminabili corridoi, e la scena del labirinto di siepi, erano set creati nel Regno Unito presso gli Elstree Studios.

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-The-Shining

3. Beverly Wilshire, Los Angeles

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-The-Beverly-Wilshire

L’hotel, in stile rinascimentale italiano, è stato costruito nel 1928, e ora parte della catena Four Seasons. Si trova  a due passi da Rodeo Drive, la strada più famosa (e costosa) del mondo. L’hotel dispone di circa 400 camere tra cui 137 suite di lusso e una piscina in stile mediterraneo. Il Beverly Wilshire viene chiamato da alcuni abitanti del luogo l’hotel Pretty Woman perché proprio qui vi è stato girato questo film, che tra le commedie rosa rimane uno fra i più famosi, grazie anche all’ interpretazione  di Julia Roberts e Richard Gere.

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-Pretty-woman

4. Park Hyatt, Tokyo

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-Park-hyatt-Tokyo

L’elegante Park Hyatt Tokyo è un rifugio tranquillo nella vivace zona di Shinjuku di Tokyo. Così lo vivono i personaggi di Scarlett Johansson e Bill Murray nel film del 2003 Lost in Translation.

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-Lost-in-translation

“Dieci anni sono passati dall’uscita del film, eppure continua ad essere un catalizzatore per le persone che vogliono scoprire sia il Park Hyatt Tokyo che la città di Tokyo”, ha dichiarato Philippe Roux-Dessarps, direttore generale del Park Hyatt Tokyo.

5. Caesar Palace, Las Vegas

Top-5-movie-scenes-in-Hotels-Caesers-Palace

E’ il  luogo fatto apposta per una festa di laurea, e in effetti l’hotel è stato scelto per girarvi  nel 2009  il film The Hangover. E si capisce bene come sia possibile smarrire lo sposo un giorno prima del  matrimonio, quando  ci   sono a disposizione non meno di sei piscine per socializzare, rilassarsi, o abbronzarsi, compresa la Piscina  della Fortuna, che offre blackjack swim-up, e la  Piscina di Venere con le sue alcoliche tentazioni.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...