Hotel Pantone a Bruxelles: la creatività del colore formato albergo

Per gli amanti del colore e sopratutto dell’azienda che si è auto-proclamata classificatrice dei colori, Pantone™, è disponibile un hotel a Bruxelles dove immergersi in tutto il caleidoscopico spettro della gamma cromatica. Le tonalità utilizzate dai designer Michel Penneman e Olivier Hannaert sono indicate per suggerire il massimo comfort associato anche al dinamismo di un albergo giovane e frizzante. Sia nelle camere sia nella hall ma anche negli altri spazi comuni il denominatore comune è la colorazione di tutti i particolari costruttivi dell’edificio, ma anche del design d’interni, con colori che vanno dalle pareti arancioni a quelle azzurre, dai mobili rossi alle pareti viola e così via.

All’interno delle stanze trovano posto anche le immagini di un grande fotografo belga, Victor Levy, che rendono ancora più prestigioso il già bellissimo ambiente. Le 59 camere sono, ovviamente l’una diversa dall’altra, con sette diverse tavolozze di colori utilizzate come base per la personalizzazione. L’abbondanza di bianco rende i colori ancora più emersivi rispetto a quello che sarebbero nel presentarsi da soli, e caratterizza gli ampi spazi dell’ambiente dell’albergo. L’albergo era già presente nella nostra classifica con i 10 nuovi hotel più belli del mondo del 2012, e oggi è una realtà consolidata per i turisti che si recano nella capitale del Belgio.

Hotel Pantone Bruxelles 01

Hotel Pantone Bruxelles 02

Hotel Pantone Bruxelles 03

Hotel Pantone Bruxelles 04

Hotel Pantone Bruxelles 05

Hotel Pantone Bruxelles 06

Hotel Pantone Bruxelles 07

Hotel Pantone Bruxelles 08

Hotel Pantone Bruxelles 09

Hotel Pantone Bruxelles 10

Hotel Pantone Bruxelles 11

Hotel Pantone Bruxelles 12

Hotel Pantone Bruxelles 13


Pubblicato

in

,

da