Google ha aperto ieri il suo primo negozio fisico nella Tottenham Court Road di Londra, una zona rinomata fra gli amanti della tecnologia per la grande quantità di negozi a tema presenti. Il nuovo store offrirà un tipo di esperienza completamente differente dagli altri negozi, e consentirà ai propri visitatori di sorvolare il pianeta terra utilizzando uno schermo gigantesco o di provare tutti i prodotti connessi all’universo in espansione del motore di ricerca. Il negozio è stato progettato per permettere alle persone di testare telefoni e tablet che montano Android, i computer portatili Chromebook e altri prodotti della galassia di Big G.

Il ritmo dell’innovazione legata ai dispositivi tecnologici è velocissimo, ma il modo in cui il consumatore li conosce per acquistarli è rimasto praticamente invariato da molti anni. “Con il negozio Google, vogliamo offrire alle persone un luogo dove possano giocare, sperimentare e conoscere tutto il meglio che Google ha da offrire“.

Le esperienze tecnologiche concernono l’applicazione Google Earth, che può essere utilizzata su uno schermo totalmente immersivo di proporzioni gigantesche, ma anche attività creative, come ad esempio il muro virtuale in cui disegnare il proprio Doodle personale con le bombolette spray digitali. I visitatori saranno in grado di provare anche l’esperienza di Google Chromecast, grazie allo spazio Chromecast Pod dove trasmettere filmati e fotografie ad una televisione gigante. Oppure di provare i nuovi gadget tecnologici come il Moto 360 o l’LG Gwatch R, per stare in tema Smartwatch. Google nel proprio store offrirà anche corsi formativi gratuiti, che andranno da sessioni sul codice al semplice utilizzo del browser Chrome.

Il futuro della tecnologia passa anche attraverso la sua riconoscibilità offline, e Google ha intrapreso il primo di una serie di passi che porterà il suo business ancora più dentro la vita delle persone.

La bomboletta spray digitale con cui disegnare sul muro virtuale:

Google Store Londra 1

Il banco con i prodotti con sistema operativo Google:

Google Store Londra 2

I Google Chromebook:

Google Store Londra 3

Il tour virtuale di Google Earth:

Google Store Londra 4

Fonte: Daily Mail

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...