Steve Jobs era il leader carismatico dietro alla Apple e non ha lasciato solamente prodotti o idee, ma anche importanti insegnamenti. L’uomo e la sua mente erano entrambi oscuri e complessi. Tuttavia, molti concordano sul fatto che Steve Jobs fosse un individuo impegnato e motivato che ha cercato sempre il meglio e si aspettava lo stesso da chi lo circondava. Quello che possiamo imparare da lui è proprio questo. Steve Jobs era noto per il suo stile super-individualista, dalla posizione anti politica pur essendo per lo più un libertario, avrebbe preso ogni opportunità per screditare tutte le dottrine economiche, se non erano conformi ai suoi processi di pensiero unico . Questo era, a torto o ragione, percepito come costantemente contro una società i cui modelli di comportamento sono conformati.

L’adozione di uno stile in cui l’interazione e la condivisione delle idee è alla base del team di lavoro, Steve Jobs ha spesso ingaggiato un gruppo variegato di individui all’interno dell’azienda per parlare e discutere di idee. In questo modo era quindi in grado di valutare le reazioni e l’accettabilità di qualsiasi cosa in corso di progettazione o che stava per essere lanciata. Esplorare questo particolare stile è sicuramente un vantaggio che dovrebbe essere adottato e praticato il più spesso possibile all’interno di qualsiasi organizzazione, cioè di come la partecipazione di mentalità diverse sia informativo e produttivo. Credendo che la persona alla guida di ogni progetto dovesse essere impegnato e competente ai massimi livelli, ha avuto anche la saggezza di garantire che i singoli fossero fedeli al marchio Apple, piuttosto che ad altri elementi come l’interesse personale, il piacere al capo o qualsiasi altra cosa.

Abbi passione

Per avere successo in qualcosa si deve avere l’ingrediente della passione nel mix. Senza questo ingrediente molto importante e molti progetti si sono arenati al primo accenno di problemi. Tuttavia, per alcuni, questa passione può sembrare evidente ma non deve, come spesso avviene, essere scambiata per entusiasmo. Ci sono diversi modi per sapere se uno è veramente appassionato di un progetto particolare. Qui di seguito ci sono solo alcune indicazioni che vale la pena capire per garantire che una persona abbia ciò che serve per avere successo:

Una volta che si è identificato uno scopo e l’interesse è evidente nel vedere la fine del progetto, l’individuo dovrebbe iniziare il processo di apprendimento sui vari aspetti del progetto. Questo darà all’interessato un’idea di ciò che il progetto richieda ad ogni livello, fino a quando non si raggiunge la fine. Si darà anche all’individuo la possibilità di valutare i propri interessi contro i possibili problemi che il progetto presenta. Se la fiducia e la passione non sono ancora scossi o diminuiti allora c’è una buona possibilità che il progetto scelto sia adatto all’individuo. Se ci sono in giro altre persone che hanno lo stesso interesse e la persona ha ancora la voglia di esplorare ulteriormente gli aspetti del progetto, questo è un ottimo indicatore del livello di passione. Essere in grado di trascorrere gran parte del proprio tempo dedicandolo allo sforzo vuol dire essere appassionati. Quando il tempo trascorso è considerato piacevole, il livello di passione è sicuramente elevato. Tuttavia, se si passa troppo tempo immersi nel lavoro ad un progetto, si potrebbe proiettare un certo livello di passione malsana, soprattutto quando l’impegno è dannoso per altri aspetti della vita dell’individuo.

Impara a Comunicare

La comunicazione è uno strumento efficace e necessario da impiegare quando si cerca di procedere in qualsiasi impresa o progetto. Tuttavia, l’efficacia della comunicazione svolge un ruolo molto importante per la riuscita di qualsiasi sforzo.

Comunicare

Capire che le persone generalmente rispondono in un modo differente rispetto alla differente forma di comunicazione è la prima regola da conoscere. Alcune attività possono richiedere comunicazioni scritte, mentre altre sarebbero meglio gestite con uno stile più interattivo, come la comunicazione verbale, ed altre possono richiedere una qualche forma visuale o una combinazione di comunicazione visiva e audio. Così scoprire quale stile meglio si adatta alla situazione è davvero molto importante. Quando si tratta di comunicazioni più urgenti e formali ci può essere la necessità di creare una combinazione di stili per assicurare che tutte le parti siano chiare su ciò che viene comunicato.

Le linee di comunicazione devono essere sempre comprensibili e mai minacciose, in quanto ciò contribuirà a garantire a tutti gli ascoltatori di essere a proprio agio per chiedere o mettere in discussione ciò che è stato detto. Ci sono anche alcune aree in cui la semplice comunicazione verbale o scritta non è sufficiente ed è qui che ci può essere la necessità di avere grafici e altri ausili visivi per aiutare a dipingere un quadro più chiaro. Il punto importante da ricordare sempre è quello di garantire che tutto ciò che viene comunicato sia ben accolto e compreso prima di passare alla fase successiva.

Imparare a relazionarsi

Essere in grado di relazionarsi con chiunque in qualsiasi momento è forse la virtù che deve essere appreso e praticato il più spesso possibile.

Essere empatici

L’empatia può essere un lungo cammino per far sentire gli altri compresi e accettati. Quando la punizione è ridotta al minimo e esercitata solo quando è assolutamente necessaria, le persone coinvolte saranno in grado di lavorare in modo più efficace in quanto sono sicuri di essere accettati e rispettati per il loro contributo e gli sforzi profusi. Anche se alcuni sostengono che mantenere un certo livello di formalità e distanza tra diversi livelli di qualsiasi rapporto di lavoro sia positivo, la presa troppo sul serio di questo vecchio principio finirà per sciogliere la capacità di relazionarsi con persone diverse e situazioni diverse.

Un tale ambiente può causare uno stallo del progetto o addirittura risultare affaticante per raggiungere il successo perché le persone coinvolte non sono in grado di relazionarsi con le rispettive esigenze e processi di pensiero. Prendendo il tempo per capire e anche dare una mano o consigli mostra l’intenzione di volersi relazionare meglio e creare un rapporto o un ambiente più favorevole allo sviluppo.

Evitare la formazione di opinioni e i commenti sino a quando non si è completamente sicuri di aver compreso la situazione. Con questo semplice atto di pazienza si è in grado di comprendere meglio i diversi aspetti della situazione e quindi dare un giudizio complessivamente migliore che sarà poi meglio accettato perché venuto da una conoscenza approfondita della questione.

Costruisci una comunità

Molto raramente si può trovare un progetto o un impegno che richiede il contributo di un solo individuo e, anche se si trovasse, ci saranno sempre elementi che richiedono la partecipazione passiva di altri individui in una forma o nell’altra. Pertanto, sarebbe opportuno riconoscere che il più delle volte è necessario un gruppo o una comunità di persone per arrivare al successo.

Costruirla

Spendere il proprio tempo costruendo una comunità sarà un lungo cammino in termini di risorse, idee, competenze e molti altri fattori che contribuiscono a svolgere un ruolo fondamentale in ogni situazione. La condivisione comunitaria è importante a molti livelli e quindi dovrebbe essere favorita e incoraggiata il più possibile. Uno dei modi migliori per la costruzione di una comunità è quello di invitare le persone a partecipare e contribuire attivamente, in qualsiasi modo possa risultare vantaggioso per l’entità complessiva.

Lo scambio di idee potrebbe essere un buon punto di partenza, e internet è una piattaforma ideale per questo esercizio. Utilizzando i molti strumenti disponibili si può effettivamente dare un contributo a diversi livelli che sia utile e illuminante per gli altri.

Utilizzare gli strumenti per incoraggiare la partecipazione on-line è un’altra via che può essere sfruttata senza limiti. Quando vi è un senso di impegno comunitario, i sentimenti contribuiscono inoltre a migliorare anche lo sforzo verso una determinata causa, ed a volte si ottengono risultati sorprendenti. Costruire una comunità aiuta anche quando si tratta di promuovere qualcosa perché la rete a disposizione è vasta ed efficace. Lo scambio di informazioni avviene spesso ad un ritmo molto veloce e può diffondersi in modo efficace senza alcun ostacolo.

Ottimi consigli

Sulla base delle deduzioni sugli insegnamenti di Steve Jobs è chiaro che avere passione, imparare a comunicare e a relazionarsi e costruire una comunità siano aspetti fondamentali per sviluppare qualsiasi forma di progetto, soprattutto online e fortemente innovativo. Sotto trovate il video documentario che lo mostra alla guida di NEXT, un interessante approfondimento che evidenzia ancor di più le parole dette precedentemente.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...