Quando ci si imbatte in fotografie di epoca Vittoriana (1837-1901) si entra subito nel mood da atmosfera noir, se non da film dell’orrore qualcosa che ci si avvicina molto. Tantissime immagini di quel periodo hanno un’aura di reale mistero, anche se raffigurano un semplice e innocuo fiore di campo. Quando poi viene scoperto un archivio di fotografie appartenute ad un solo fotografo che era ossessionato dai gemelli il sospetto che si tratti di qualcosa di macabro, misterioso o non lecito sorge quasi spontaneo. La storia di questa galleria è abbastanza semplice, ma le fotografie ritrovate hanno un’aura mistica che coinvolge lo spettatore. Gli scatti sono stati ritrovati da Ransom Riggs di Mentalfloss, che ha descritto in questo modo il ritrovamento:

Stavo cercando attraverso mucchi di vecchie fotografie disorganizzate di un negozio di antiquariato di Portland, quando mi è capitato di mettere le mani su una miniera d’oro di stranezze: tra istantanee di vacanze in famiglia e matrimoni vi erano sparse una mezza dozzina di fotografie di gemelli. All’inizio non riuscivo a capire come potessero trovarsi tutte nello stesso negozio di antiquariato, ma poi ho trovato un timbro sul retro di una di loro”.

Erano state scattate tutte da un fotografo locale, morto da lungo tempo e apparentemente ossessionato dai gemelli. Non so quasi nulla dei bambini di queste fotografie, se non che li trovo assolutamente inquietanti e strani, ma se qualcuno riconosce la loro bisnonna o un qualche parente è pregato di contattarmi“.

La firma dell’autore delle immagini, Orlen Royce, il fotografo di Sellwood, Portland, ci fa conoscere il nome dell’autore, ma non lo scopo di queste immagini. Furono scattate per esser vendute ai genitori? Se è così, perché il fotografo ne aveva ancora una copia sviluppata con sé?

Anche se è facile immaginare non ci sia nulla di oscuro in questa serie fotografica, un sospetto, di fondo, può rimanere…

Le gemelle pattinatrici

Gemelli epoca vittoriana 01

Due gemelline, una posa che oggi ci sembra abbastanza inquietante ma all’epoca era naturalissima:

Gemelli epoca vittoriana 02

La moda del tempo prevedeva vestiti e acconciature identiche per i gemelli:

Gemelli epoca vittoriana 03

Con i Boccoli biondi:

Gemelli epoca vittoriana 04

Danzatrici:

Gemelli epoca vittoriana 05

Due Gemelle ricce:

Gemelli epoca vittoriana 06

Da notare come, anche nel caso di differenza di sesso, la pettinatura fosse mantenuta identica:

Gemelli epoca vittoriana 07

Copie perfette:

Gemelli epoca vittoriana 08

Sulla sedia in Vimini:

Gemelli epoca vittoriana 09

Questa coppia sembra vestita a lutto:

Gemelli epoca vittoriana 10

Uno spavento da neonate:

Gemelli epoca vittoriana 11

Gli orgogliosi genitori di questa coppia di gemelline avevano trasformato la fotografia in una cartolina recante questa iscrizione:

Gemelli-Vittoriani

Tre coppie di gemelli, non si sa se della stessa madre o se di famiglie differenti:

Gemelli epoca vittoriana 12

Due gemelli scalzi:

Gemelli epoca vittoriana 13

Tutte le immagini sono di pubblico dominio.

Categorie: Fotografia

Matteo Rubboli

Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...