Nell’ambito di un progetto di ristrutturazione di un’abitazione di Amsterdam, lo studio Marc Koehler Architects ha progettato un’elegante struttura che unisce funzionalità e design: una scala in legno minimalista, che incornicia una grande scaffalatura, adibita a libreria. Un modo creativo per ordinare i libri che sfrutta  lo spazio sotto la scala, solitamente poco utilizzato.

La scala - libreria di una casa di Amsterdam1

I proprietari dell’abitazione hanno voluto creare un collegamento tra i due piani della casa, senza rinunciare ad una libreria che già precedentemente occupava quello spazio. La soluzione degli architetti è stata quella di progettare una scala che fosse anche un elemento d’arredo, con il valore aggiunto dato dalla serie di scaffali dedicati ai libri. Il bianco luminoso, usato per tutta la struttura, dà un grande risalto alle colorate copertine dei volumi, che diventano il punto focale dell’ambiente, mascherando a livello visivo la scala.

La scala - libreria di una casa di Amsterdam2

Interessante da notare anche la parte progettuale della struttura, che non ha utilizzato la libreria come elemento portante ma soltanto come arredo, mentre la scala è interamente auto-portante, in modo da poter essere sostituita da un’altra libreria o poter esistere esclusivamente da sola.

La scala - libreria di una casa di Amsterdam3

La scala - libreria di una casa di Amsterdam4


Annalisa Lo Monaco

Annalisa Lo Monaco

Lettrice compulsiva e blogger “per caso”: ho iniziato a scrivere di fatti che da sempre mi appassionano quasi per scommessa, per trasmettere una sana curiosità verso tempi, luoghi, persone e vicende lontane (e non) che possono avere molto da insegnare.