Il ponte Eshima Ohashi è il più grande ponte rigido con telaio in calcestruzzo del Giappone e il terzo più grande del mondo, ma la sua unicità non si ferma qui. Questa incredibile struttura ha una pendenza estremamente elevata da entrambi i lati, facendolo apparire più un’attrazione da parco giochi anziché un normale ponte di servizio per il traffico cittadino. Il ponte, un vero e proprio ottovolante su strada, collega le città di Matsue e Sakaiminato, e sorge sopra il lago Nakaumi. La sua forma non è casuale, ed è dettata dalla precisa necessità di creare una strada in un punto di forte traffico navale, dove le navi cargo che lo attraversano da sotto possono raggiungere altezze anche elevatissime.

Eshima Ohashi 3

Il ponte raggiunge infatti l’impressionante altezza di 44 metri, con una pendenza del 5,1% dal lato di Tottori e del 6,1% dal lato di Shimane. Le dimensioni del ponte, 1,7 chilometri per 11 metri di larghezza, lo annoverano fra quelle che possono essere definite come mega-strutture, e la sua particolare forma ha fatto diventare le immagini della sua salita / discesa un vero e proprio fenomeno online.

Eshima Ohashi 1

Foto#1:

Eshima Ohashi 2

Foto#2:

Eshima Ohashi 4

Via Daily Mail.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...