I Diphylleia grayi sono dei fiori originari della costa Est degli Stati Uniti, della Cina e del Giappone, e hanno una proprietà davvero sorprendente: diventano trasparenti quando entrano in contatto con l’acqua. Crescendo solo in zone dal clima umido, non è raro vedere la versione trasparente del fiore fra le verdi foglie degli alberi. I Diphylleia grayi sono infatti originari delle zone montuose della Cina, del Giappone e dei monti Appalachi negli Stati Uniti, dove germogliano nei boschi ad alta quota. Chiamati anche “Skeleton Flowers”, nella versione inglese del termine, questi piccoli fiori hanno foglie di grandi dimensioni a forma di campana, e sbocciano fra la metà di Aprile e l’inizio di Giugno, quando le abbondanti piogge delle regioni contribuiscono a renderli sovente completamente trasparenti.

Diphylleia-grayi-2

Nonostante il pigmento bianco dei fiori “svanisca” con l’acqua, i fiori non vengono in alcun modo danneggiati dalla pioggia e, una volta asciutti, tornano perfettamente bianchi com’erano prima della trasformazione.

Diphylleia-grayi-3

Il video della trasformazione:

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...