Cambiare l’aspetto di casa nostra senza spendere un capitale. Un sogno? Niente affatto! Continuate a leggere e scoprirete che non occorrono grandi budget per dare un nuovo look al nostro salotto, o alla camera da letto. Basta usare un po’ di inventiva e dare un nuovo volto alle pareti, per esempio rendendole più vivaci e allegre. Vernice? Tappezzerie? Certo, sono delle ottime idee, ma troppo impegnative e “definitive”, per così dire. No, parliamo di un intervento meno adesivo, modificabile con facilità e soprattutto all’insegna della fantasia: la decorazione di casa con fotomurali, ovvero con soggetti vari a vostra scelta, realizzati su una superficie in vinile da incollare direttamente alla parete come se fosse un mega-adesivo, la versione in grande dell’album delle figurine che da piccoli ci divertivamo a completare, è la soluzione ideale per sorprendere gli amici che verranno a trovarvi a casa, oltre che per permettervi di cambiare, nel vero senso della parola, l’atmosfera della vostra abitazione.

Un effetto sorpresa garantito

Immaginate la scena: invitate a cena i vostri amici di sempre, abituati a venirvi a trovare nella vostra bella casetta, e tutto a un tratto, improvvisamente, una serie di fotomurali in sala, che ritraggono un soggetto fantasioso, o un bel paesaggio, per esempio uno scenario che ritrae la bellezza di Firenze. Li farete rimanere di stucco, con un grande punto di domanda sopra la loro testa: “sono anni che veniamo in questa casa, com’è possibile che sia così diversa?”.

I vinili adesivi possono essere però una soluzione anche per altri ambienti di casa. I fotomurali in camera da letto, per esempio in quella dei bambini, potrebbero risolvervi parecchie grane: basterebbe scegliere due o tre fantasie diverse, e ogni tanto cambiare l’atmosfera della loro stanza, semplicemente applicando, come se fossero degli adesivi, un bello sfondo vivace e colorato, con delle fantasie di vario tipo.

I vantaggi? Tanti e indiscutibili

Ma perché dovreste scegliere i fotomurali, invece di soluzioni più tradizionali come quelle cui accennavamo prima, come la vernice o la tappezzeria, o la carta da parati? Beh, le ragioni sono molte e tutte decisive. Innanzitutto, i fotomurali per la camera costano decisamente meno di carta da parati e compagnia bella. Secondariamente, c’è una ragione tecnica, davvero di non poco conto: forse non tutti sanno che interventi come tappezzeria e carta da parati, oltre a essere piuttosto invasivi in termini di manodopera, hanno il non piacevole effetto di non far traspirare la parete. Di conseguenza, il rischio di marcescenza e formazione di muffa, e in ultima analisi di rovinare il muro, è dietro l’angolo. I fotomurali in vinile, invece, per la natura del materiale usato, non intaccano la traspirazione della parete. Così che non rischierete di dover intervenire in maniera ben più pesante per il risanamento del muro.

Fotomurali: Una soluzione per tutte le stanze

In conclusione, speriamo di avervi convinto. I fotomurali sono una soluzione semplice, economica, di facile applicazione e perfetta per tutti gli ambienti di casa vostra (non solo salotto e camere: anche bagni e cucine dispongono di disegni e soggetti realizzati con questa tecnica. Potrete sognare di cambiare il look delle vostre stanze in men che non si dica, con poca spesa e tanta, tantissima resa!

Avatar
Antonio Pinza

Quando avevo 3 anni volevo fare l’astronauta, oggi ho le idee molto meno chiare, ma d’altronde chi ha detto che bisogna avere un piano preciso? Nella vita ho “fatto” svariati lavori, praticato sport, viaggiato, letto e mangiato di tutto. Mentre continuo a perdermi nei meandri della mia esistenza scrivo su Vanilla Magazine.