Cyrinda Foxe, nome d’arte di Kathleen Victoria Hetzekian, nacque il 22 febbraio del 1952 a Santa Monica, in California, da genitori di origine Armene. Cresciuta in una famiglia di militari, lasciò casa propria a 17 anni per recarsi in Texas, ma alla fine si stabilì a New York, iniziando la sua carriera come assistente di Greta Garbo.

Nella Grande Mela iniziò a frequentare il “Max’s Kansas City”, locale fulcro della scena musicale e artistica fra gli anni ’60 e ’70, dove incontrò il grande Andy Warhol, il quale le chiese di recitare nella sua commedia teatrale “Pork”, del 1971, e poi nel più celebre “Bad”, del 1977, l’ultimo film prodotto dall’artista prima della morte.

Nel 1972 incontrò David Bowie e iniziò una relazione con lui. Cyrinda ispirò la canzone “Jean Genie”, per la quale prese parte anche al video, e viene menzionata da Bowie anche nella canzone “Watch that Man”.

Sempre nel 1972 conobbe il cantante dei New York Dolls David Johansen. Johansen la conobbe, anch’egli, al Max’s Kansas City, e le dedicò “Looking For a Kiss”. David e Cyrinda diventarono ben presto la coppia più celebre della scena glam-rock mondiale, e i New York dolls attinsero, tutti, al fornitissimo guardaroba e trousse dei trucchi della Foxe. I due si sposarono nel 1977, ma già dopo meno di un anno divorziarono, quando Cyrinda incontrò il cantante degli Aerosmith Steven Tyler.

Dopo una rapida frequentazione, si sposarono nel 1978. Come spesso accadde ad altre coppie celebri di quegli anni, la loro relazione fu caratterizzata da alti e bassi legati alla tossicodipendenza di entrambi.

Sempre nel 1978 nacque Mia Tyler, la seconda figlia del cantante e la prima per Cyrinda, che oggi è una modella per taglie forti. La coppia divorziò nel 1987 dopo 9 anni di abusi di droghe, relazioni extraconiugali e violenze di ogni tipo.

Cyrinda pubblicò, nel 1997, il libro dal titolo “Dream On: Livin’ on the Edge with Steven Tyler and Aerosmith”. Non molto tempo dopo la pubblicazione del libro, la Foxe annunciò che l’edizione tascabile di Dream On avrebbe incluso fotografie di nudo di Steven Tyler, ma Tyler vinse una causa nel 1999 impedendo alla Foxe di pubblicare le foto. Non contenta, nel 2000 lanciò un sito web in cui vendeva immagini nude di Tyler, ma il sito venne ben presto chiuso.

Nel 2001 la Foxe ebbe un lieve ictus. In condizioni economiche disastrose, ricevette le cure mediche, che vennero pagate da Tyler, ma non aveva un appartamento o un luogo dove vivere. Partì una raccolta fondi per finanziare la Foxe, e Tyler giunse a vendere una delle sue chitarre per 5.000 dollari a favore della donna. Fra i cantanti che contribuirono al mantenimento di Cyrinda ci fu anche David Bowie, che vendette una chitarra acustica per finanziarla. Tyler giunse infine a pagare una stanza al Gramercy Park Hotel dove, il 28 agosto 2002, la Foxe sposò il musicista Keith Waa.

Cyrinda morì pochi giorni dopo, per un tumore cerebrale inoperabile, il 7 settembre 2002. Insieme a Sable StarrLory Maddox e poche altre fu una delle groupie più celebri della scena musicale statunitense degli anni ’70.

Cyrinda Foxe#10:

Cyrinda Foxe#11:

Cyrinda Foxe#12:

Cyrinda Foxe#13:

Cyrinda Foxe#14:

Cyrinda Foxe#15:

Cyrinda Foxe#16:

Cyrinda Foxe#17:

Cyrinda Foxe#18:

Cyrinda Foxe#19:

Cyrinda Foxe#20:

Cyrinda Foxe#21:

Cyrinda Foxe#22:

Cyrinda Foxe#23:

Cyrinda Foxe#24:

Cyrinda Foxe#25:

Cyrinda Foxe#26:

Categorie: Moda e Costume

Matteo Rubboli

Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...