Il gioco Hasbro “Indovina Chi?” è uno dei grandi classici degli anni ’80 e ’90, una sfida che contrappone due giocatori nell’indovinare il personaggio che nasconde l’altro. Se nel gioco originale erano presenti 16 uomini e sole 5 donne, una nuova versione creata dalla designer polacca Zuzia Kozerska è pensata solo con donne celebri che con la loro opera, artistica, scientifica, sportiva o di avventura, hanno cambiato (o fortemente influenzato) il corso della storia.

Il gioco non si svolge ponendo domande del tipo “Porta gli occhiali” o “Ha la barba”, ma chiedendo all’avversario se “Ha vinto un premio Nobel” – “E’ mai stata nello spazio” e così via. Fra le 28 donne presenti si annoverano l’artista Frida Kahlo, l’aviatrice Amelia Earhart, la tennista Serena Williams o Malala Yousafzai, Premio Nobel per la Pace nel 2014.

Realizzato in legno, il tabellone è tagliato al laser con i ritratti all’acquerello dipinti dall’artista Daria Gołąb. Il gioco, che si è auto-finanziato mediante una campagna Kickstarter, ha raccolto ben 6.745 finanziatori che hanno consentito all’azienda polacca di oltrepassare i 500.000 dollari di pre-ordini. Dopo la campagna Kickstarter, il gioco è disponibile per il pre-ordine sul sito di Playeress al prezzo di 75 euro, più caro dei 27 euro dell’Indovina Chi? originale, un prezzo giustificato dalla natura artigianale dei dipinti e dal legno con cui è realizzato il tabellone.

Sotto, il video Kickstarter con la presentazione della campagna:

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...