Categoria: Antico Egitto

  • Tiy: il fascino di una delle Donne più potenti dell’Antico Egitto

    Tiy fu una delle donne più influenti dell’Antico Egitto, Grande Sposa Reale (cioè moglie principale) dell’illuminato faraone Amenofi III. Suo figlio Akhenaton, che succedette al padre, è ricordato come il faraone “eretico”, perché abolì tutte le divinità preesistenti per introdurre il culto del dio Aton (il disco solare), durato solo il tempo del suo regno.…

  • Una Protesi dell’Alluce dall’Antico Egitto: ha oltre 3.000 Anni ed è un’Opera d’Arte

    Una Protesi dell’Alluce dall’Antico Egitto: ha oltre 3.000 Anni ed è un’Opera d’Arte

    La protesi dell’immagine di copertina sta svelando importantissime informazione agli studiosi di medicina antica e agli archeologi. Questa protesi in legno ha oltre 3.000 anni, ed è stata trovata sul piede di una mummia di una donna del sito di Sheikh’ Abd el-Qurna, a ovest di Luxor, in Egitto. La protesi è un autentico capolavoro di…

  • Rhinocolura: l’Antica città Egizia confino per i Criminali puniti con il taglio del Naso

    Rhinocolura: l’Antica città Egizia confino per i Criminali puniti con il taglio del Naso

    Vicino alla città di Gaza, circa 3.000 anni fa, si trovava una città differente da qualsiasi altra al mondo, cui i greci diedero nome “Rhinocolura”, che tradotto significa “naso tagliato”, poiché le persone che vi abitavano avevano tutte subito l’asportazione del naso. Rhinocolura era una città ma era anche una prigione, dove i carcerati erano…

  • Scoperto per la Prima Volta un Giardino Funebre dell’Antico Egitto: ha oltre 4.000 Anni

    Circa 4.000 anni fa in Egitto, gli esperti paesaggisti non si occupavano solo di progettare i giardini che dovevano allietare la vita dei faraoni e della famiglia reale. Secondo gli archeologi del Consiglio Nazionale delle Ricerche spagnolo, avevano anche il compito di comporre dei particolari giardini funebri. Questa scoperta botanica, effettuata sulla collina Dra Abu…

  • Scoperte Sei Mummie Egizie sepolte in splendidi Sarcofagi a Luxor

    Scoperte Sei Mummie Egizie sepolte in splendidi Sarcofagi a Luxor

    Sono state appena scoperte sei mummie in una tomba nei pressi della città di Luxor, precisamente nella necropoli di Dra Abu el-Naga, in Egitto, e a dare la notizia è stato Mostafa Waziry, il direttore generale degli scavi nell’antichissimo sito funebre. La tomba, risalente al periodo storico corrispondente alla XXI dinastia, sarebbe appartenuta in origine ad…

  • La Splendida Barca Solare di Cheope ha 4.500 Anni e fu trovata scomposta in 1224 Pezzi

    La Splendida Barca Solare di Cheope ha 4.500 Anni e fu trovata scomposta in 1224 Pezzi

    Nonostante le innumerevoli e importantissime scoperte archeologiche, l’antico Egitto conserva ancora molti misteri. Uno di questi, per esempio, riguarda la funzione della famosa ‘nave solare’ di Cheope, ritrovata in una fossa sul lato sud della Grande Piramide. Fotografia condivisa con licenza Creative Commons via Wikipedia: Il prezioso ritrovamento avvenne nel 1954, ad opera dell’archeologo egiziano…

  • Hatshepsut: la Regina che divenne Faraone

    Hatshepsut: la Regina che divenne Faraone

    Hatshepsut fu il Faraone di sesso femminile che regnò più a lungo, e una delle pochissime donne-faraone della storia. Sotto la sua guida l’Egitto prosperò, si arricchì di numerosi edifici e monumenti che oggi ci mostrano quanto fosse avanzata l’edilizia e l’architettura della civiltà sul Nilo. Nonostante la sua grandezza, o forse proprio a causa…

  • I Colossi di Memnone: le statue che “cantavano” all’Alba

    I Colossi di Memnone: le statue che “cantavano” all’Alba

    Due enormi statue di pietra dall’aspetto abbastanza inquietante osservano da millenni il lento scorrere del grande fiume, il Nilo, con lo sguardo rivolto verso il sole nascente. Sono i Colossi di Memnone, che si ergono sulla riva occidentale del Nilo, di fronte all’odierna Luxor. Le statue gemelle raffigurano il faraone Amenhotep III, che regnò in…

  • Mummie Egizie Raccontano la Vita al Tempo dei Faraoni

    Dell’Antico Egitto ci sono giunte numerose testimonianze storico/archeologiche grazie alle rovine risalenti al tempo degli antichi Faraoni. Di queste, le Mummie, le Piramidi, la Valle dei Re, il Tempio di Luxor e molti altri, sono entrati nell’immaginario collettivo come identificativi di un’epoca storica che durò un lasso temporale amplissimo, dall’Egitto predinastico sino all’epoca Tolemaica, quasi 4…

  • I Ricercatori svelano il Vero Volto del Faraone Tutankhamon

    Non labbra morbide, rosse e carnose. Non occhi truccati con il kohl, per un effetto smokey eyes decisamente d’altri tempi. Non un naso elegante e filiforme. Non narici delicate. Non un fisico aitante. Non fianchi carezzevoli. Non una nuca ovoidale. Non denti a prova di sorriso. Non piedi affusolati e aggraziati. Ma denti in fuori,…

  • L’Ago di Cleopatra: la Storia dei 3 Obelischi Egizi a Parigi, New York e Londra

    L’Ago di Cleopatra è il nome che condividono tre differenti obelischi di origine egizia che oggi si trovano a Londra, New York e Parigi. Ogni obelisco proviene da un sito di costruzione differente, e nessuno dei tre fu realizzato in onore della regina della dinastia Tolemaica Cleopatra. Gli obelischi furono rinominati in onore di Cleopatra…

  • Il Nilometro: il Misuratore del livello delle Acque del Nilo che prevedeva il Raccolto nell’Antico Egitto

    Il Nilometro: il Misuratore del livello delle Acque del Nilo che prevedeva il Raccolto nell’Antico Egitto

    Ogni estate i fiumi inondano il Nilo, l’acqua straripa dai suoi argini e crea in alcuni punti delle piane alluvionali. Durante l’Antico Egitto il Nilometro era lo strumento utilizzato dalle istituzioni dello stato per determinare il livello delle acque, ma anche e soprattutto per prevedere quanto avrebbero potuto rendere le coltivazioni d’Egitto qualcosa di assimilabile al…

  • Il Pugnale di Tutankhamon: Antica lama di preziosissimo Ferro Meteorico

    Il Pugnale di Tutankhamon: Antica lama di preziosissimo Ferro Meteorico

    Il pugnale era nascosto fra le bende della mummia di Tutankhamon, il Faraone Fanciullo, sulla gamba destra, pronto a essere utilizzato dal Re una volta raggiunto l’aldilà. La preziosità dell’oggetto era eccezionale, un capolavoro artigianale dalle origini meteoritiche. Sotto, il video racconto dell’articolo sul canale Youtube di Vanilla Magazine: Per spiegare il motivo dell’importanza dello studio italo-egiziano…

  • Riportati alla Luce i Magnifici Colori delle Pitture del Tempio di Hathor in Egitto

    Riportati alla Luce i Magnifici Colori delle Pitture del Tempio di Hathor in Egitto

    La cappella di Hathor fa parte del grande complesso del Tempio di Dendera, una delle strutture meglio conservate dell’Antico Egitto, le cui prime fondamenta furono gettate attorno al 2.250 avanti Cristo, al tempo del Faraone Pepi I. Sotto, fotografia condivisa con licenza Creative Commons via Wikipedia: Durante i secoli seguenti le strutture del complesso di…

  • Tutti gli Enigmi della Sfinge di Giza

    Da sempre la figura della sfinge rappresenta qualcosa di enigmatico e misterioso, tanto che nell’uso comune il termine ha assunto un doppio significato, a definire tanto le antiche sculture di un mostro mitologico, quanto una persona che non fa trapelare nessuna emozione, e quindi enigmatica per chi le sta intorno. Fonte immagine: MusikAnimal via Wikipedia…

  • Khonsuemheb e il Fantasma: dall’Antico Egitto una storia di Spettri in 5 frammenti fra Torino, Vienna, Firenze e il Louvre

    Raccontare storie di fantasmi intorno al focolare è una consuetudine vecchia quasi quanto l’uomo. Uno dei più antichi racconti del paranormale, fra quelli arrivati sino a noi, veniva narrato nell’antico Egitto, probabilmente nel periodo ramesside (XIX e XX dinastia), tra il 1292 e il 1064 aC. La storia, conosciuta come Khonsuemheb e il fantasma, è…

  • Scoperti i Tatuaggi più Antichi su una Mummia Egizia

    Sulla riva occidentale del Nilo, in un villaggio conosciuto come Deir el-Medina, abitato tra il 1550 e il 1080 avanti Cristo da artigiani e operai che lavoravano alla costruzione della Valle dei Re, è stata ritrovata la mummia di una donna egiziana, che aveva tatuati sul corpo decine di simboli, probabilmente legati al suo status religioso,…

  • Ministro Egiziano afferma che la Camera Segreta di Tutankhamon è piena di Tesori

    Il Ministro del Turismo egiziano Hisham Zaazou potrebbe aver fatto quello che si può definire uno “scivolone mediatico”, svelando in una recente visita in Spagna dettagli sorprendenti riguardanti la presunta camera segreta della tomba del Faraone Tutankhamon. Zaazou afferma che la nuova stanza dovrebbe esser piena di tesori, e che sarà il “Big Bang del…

  • Formule e Maledizioni di un Antico Codice degli incantesimi Egiziano

    Alcuni ricercatori dell’Università di Macquarie a Sidney, in Australia, hanno recentemente decifrato un antico codice di incantesimi egiziano, svelando quali tipi di sortilegi, magie e rimedi fossero utilizzati per risolvere le pene e i problemi in Egitto durante l’Alto Medioevo. Il libro, chiamato dagli autori dello studio Malcolm Choat e Iain Gardner “A Coptic Handbook of Ritual…

  • Liber Linteus: la Misteriosa Storia della Mummia Egizia avvolta in una Pergamena Etrusca

    Nel 1798 Napoleone Bonaparte si avventurò in una campagna militare in Egitto, conquistando l’antica terra dei faraoni. Napoleone non portò solo guerra e soldati, ma anche studiosi e uomini di cultura, che contribuirono a un rinnovato interesse per quelle che, allora, erano soltanto delle sconosciute rovine archeologiche. Da quel periodo in poi si parlerà di “EgittoMania”…

  • Heracleion: Incredibile Città Egiziana Sommersa

    Probabilmente Atlantide, la mitica isola sprofondata, secondo Platone, “in un singolo giorno e notte di disgrazia” non è mai esistita. Reale invece, anche se avvolta da leggende, è la città di Heracleion, inghiottita dal Mar Mediterraneo esepolta nella sabbia per più di 1.500 anni. Nel 2000, gli archeologi dello IEASM (Istituto europeo per l’archeologia subacquea),…

  • La Tomba di Ramses VI: il Capolavoro Pittorico “Usurpato”

    La tomba di Ramses VI è certamente, per almeno una ragione, una delle tombe più interessanti della Valle dei Re. Le sue decorazioni rappresentano una sorta di un trattato di teologia, in cui gli elementi fondamentali sono il sole e il suo viaggio quotidiano nel mondo delle tenebre. In generale, le decorazioni forniscono la storia delle…