Categoria: Antica Grecia

  • La Grotta di Kaiadas è il Baratro della Morte degli antichi Spartani

    La Grotta di Kaiadas è il Baratro della Morte degli antichi Spartani

    Gli Spartani, che popolo! Forza fisica, senso dell’onore, gloria militare costituiscono le fondamenta della polis greca ancora oggi ricordata per i suoi (quasi) invincibili guerrieri, che non ammettevano sconfitta, meglio piuttosto la morte. L’antica Sparta si sviluppa ai piedi del Taigeto, che come lo senti nominare ti viene la pelle d’oca, perché leggenda vuole che…

  • Artemisia I di Alicarnasso: il Coraggio della Donna che sfidò gli uomini Greci

    Artemisia I di Alicarnasso: il Coraggio della Donna che sfidò gli uomini Greci

    Leggenda vuole che la poetessa greca Saffo – considerata già ai suoi tempi (VI-V secolo a.C.) la “decima musa”, per quei suoi versi rarefatti e purissimi che ancora oggi incidono l’anima – si sia suicidata per un amore non corrisposto: la donna si getta da una rupe dell’isola di Leucade perché quel tuffo, si diceva,…

  • Gli ultimi Re di Sparta: la tragedia di Agide IV

    Gli ultimi Re di Sparta: la tragedia di Agide IV

    Nel 241 a.C. un re di Sparta fu condannato a morte dall’eforato. Si chiamava Agide IV, era della dinastia degli europontidi, e non aveva ancora compiuto 25 anni. Quali colpe aveva compiuto, secondo i suoi accusatori, per finire strangolato nella Decas, la terribile prigione spartana dove trovavano la morte i condannati? A voler la sua…

  • Dimenticata Iklaina: la prima Città-Stato dell’antica Grecia

    Dimenticata Iklaina: la prima Città-Stato dell’antica Grecia

    Il primo a dar credito a Omero è il commerciante e aspirante archeologo tedesco Heinrich Schliemann, che individua l’antica città di Ilio dalle possenti mura usando l’Iliade come una guida turistica dove rintracciare indicazioni e descrizioni dei luoghi. Nonostante la scoperta di Troia, l’Iliade ha continuato a essere considerata un capolavoro letterario dell’antichità, ma privo…

  • L’anello d’Oro di Isopata e la straordinaria libertà delle Donne di Creta

    L’anello d’Oro di Isopata e la straordinaria libertà delle Donne di Creta

    Lì sulla sabbia, dove spunta il bianco giglio di mare che di notte inebria col suo profumo, un tempo danzavano libere e leggere le sacerdotesse della Grande Madre, divinità che racchiude in sé tutte le altre, come espressione della fertilità della terra e di tutti gli esseri viventi, così come del cielo, che governa dall’alto…

  • La Battaglia di Sfacteria: l’unica resa nella storia degli Spartani

    La Battaglia di Sfacteria: l’unica resa nella storia degli Spartani

    Dici “Spartani”, e la prima cosa che ti viene in mente è “guerrieri invincibili”. Perché i cittadini di Sparta, quelli che contano, ovvero gli Spartiati, altro non possono fare nella vita se non dedicarsi alla guerra. Non possono esercitare altro mestiere che quello del soldato, mentre per tutte le altre attività ci sono perieci e…

  • Il Re Creso e l’interpretazione errata degli Oracoli che gli costò il Regno

    Il Re Creso e l’interpretazione errata degli Oracoli che gli costò il Regno

    Creso, potente e ricchissimo re della Lidia, proprio non se la sente di combattere i temibili Persiani di Ciro il Grande senza aver prima consultato un oracolo. Il Re Creso in un dipinto di Claude Vignon, 1629 Immagine di pubblico dominio La posta in gioco è alta: il sovrano persiano ha già sottomesso la Media…

  • Agamennone e le violentissime Tragedie della Mitologia Greca

    Agamennone e le violentissime Tragedie della Mitologia Greca

    La mitologia greca, fonte inesauribile di storie ricche di meraviglia, coraggio, codardia, inganno, non racconta solo di divinità capricciose, di eroi spesso in balia del Fato, di uomini e donne che rappresentano archetipi universali (Antigone, Edipo, Icaro…). Racconta anche di come gli antichi abitanti dell’Ellade intendessero la vita e il destino degli uomini. Nella Grecia…

  • La battaglia di Maratona: Nemesi dell’arroganza Persiana

    La battaglia di Maratona: Nemesi dell’arroganza Persiana

    Se c’è una cosa che la dea Nemesi proprio non sopporta è l’arroganza, in particolare quando è condita da una buona dose di presunzione. D’altronde lei, temibile divinità, si occupa di “dare ciò che è dovuto”, insomma di rendere pan per focaccia a chi mostra un’eccessiva hybris, ovvero troppo orgoglio. È insomma un’implacabile dea della giustizia,…

  • Il Pancrazio: la violentissima Arte Marziale dell’Antica Grecia

    Il Pancrazio: la violentissima Arte Marziale dell’Antica Grecia

    Dimenticate il wrestling odierno, dove gli incontri non sono altro che una forma di spettacolo, e volendo, dimenticate anche il pugilato, sport antichissimo oggi disciplinato da rigide regole, che prevedono una durata massima delle riprese, colpi proibiti e fallosi, e categorie di peso nelle quali sono divisi gli atleti. Sotto, il video racconto dell’articolo sul canale…

  • Pavlopetri: la Città Sommersa più Antica del Mediterraneo

    Pavlopetri è un’anonimo paesino di fronte all’isola di Cervi (Elafonisos), nella cui spiaggia, durante gli anni ’60, fu fatto un ritrovamento di eccezionale importanza per l’Archeologia mondiale: Un’antichissima città sommersa, la cui topografia era rimasta quasi completamente visibile a distanza di 5.000 anni di storia L’antichissima città, chiamata dai moderni Pavlopetri ma il cui nome…

  • La grotta di Theopetra in Grecia: la “casa” abitata più a lungo dagli esseri umani

    La grotta di Theopetra in Grecia: la “casa” abitata più a lungo dagli esseri umani

    Quando si ha la fortuna di trovare un luogo dove si vive bene, con molte comodità a portata di mano, perché abbandonarlo? Magari per sete di avventure e conoscenza, come il greco Odisseo. La pensavano diversamente i suoi lontanissimi antenati della Tessaglia, che vivevano in una grotta a Theopetra, molto vicina a Meteora. Panorama di…

  • La statua di Zeus a Olimpia: che fine fece la quarta Meraviglia del Mondo Antico?

    La statua di Zeus a Olimpia: che fine fece la quarta Meraviglia del Mondo Antico?

    Nel nord-ovest del Peloponneso c’è un piccolo villaggio con circa 150 abitanti, chiamato Elis (Elide), che conserva qualche resto (anche nelle costruzioni moderne) dell’antica grandezza. Rovine dell’antica Elis Immagine di Tkoletsis via Wikipedia – licenza CC BY-SA 3.0 La città era un tempo la più importante della regione, che portava lo stesso nome, Elide. La…

  • I Giochi Erei: le Olimpiadi Femminili dell’Antica Grecia

    Nelle Olimpiadi Moderne la partecipazione delle donne è stata una conquista lunga e graduale, e forse tutt’ora le atlete non sono considerate alla stessa stregua dei loro colleghi maschi. Ma nelle Antiche Olimpiadi, che si svolsero ad Olimpia ogni quattro anni, dal 776 aC. al 393 dC., la partecipazione femminile non era proprio contemplata, nemmeno come…

  • L’Epitaffio di Sicilo: la canzone completa più Antica al Mondo

    L’Epitaffio di Sicilo: la canzone completa più Antica al Mondo

    L’epitaffio di Sicilo è la canzone completa più antica al mondo, risalente ad un periodo di tempo compreso fra il secondo secolo avanti Cristo e il primo dopo Cristo. Nonostante il suo rocambolesco ritrovamento, e l’immane danno causatogli dal suo primo proprietario, rappresenta un documento storico dal valore inestimabile proprio per la sua integrità. Se…

  • Il Tempio di Artemide a Efeso: che fine fece la terza Meraviglia del Mondo Antico?

    Il Tempio di Artemide a Efeso: che fine fece la terza Meraviglia del Mondo Antico?

    A voler dar credito allo scrittore greco Plutarco, nel lontano 356 a.C due avvenimenti importanti accaddero la notte del 21 luglio. A Pella, in Macedonia, nacque un bambino che avrebbe poi conquistato una fama immortale, uno dei più grandi imperatori dell’antichità, Alessandro Magno. Sotto, il video racconto dell’articolo sul canale Youtube di Vanilla Magazine: Alessandro Magno…

  • Il Colosso di Rodi: che fine fece la Sesta Meraviglia del Mondo Antico?

    Il Colosso di Rodi: che fine fece la Sesta Meraviglia del Mondo Antico?

    Chissà se Frederic A. Bartholdi e Gustave Eiffel, quando progettarono la grandiosa Statua della Libertà – da oltre un secolo simbolo della città di New York – si ispirarono (oltre che alla Legge Nuova sul Duomo di Milano) anche a un’enorme statua realizzata nell’antichità: il Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie del mondo antico.…

  • Il Toro di Falaride: l’infernale Sistema di Tortura ed Esecuzione della Magna Grecia

    Il Toro di Falaride: l’infernale Sistema di Tortura ed Esecuzione della Magna Grecia

    Il Toro di Falaride fu uno strumento di tortura ed esecuzione inventato da Perillo di Atene e reso famoso dal suo primo (ed unico) cliente, il Tiranno di Agrigento Falaride. La tortura è uno strumento potente di persuasione, che venne utilizzata sistematicamente sino almeno al XIX secolo per ottenere informazioni o confessioni, prevista addirittura dal…

  • Geografia di Strabone: il mondo conosciuto ai tempi della nascita di Cristo

    Geografia di Strabone: il mondo conosciuto ai tempi della nascita di Cristo

    All’incirca duemila anni fa nacque un bambino destinato a cambiare la storia del mondo, Gesù di Nazareth. A quel tempo il Tempio di Salomone, o Secondo Tempio, era ancora ben saldo sulla collina, a Gerusalemme. La Piramide di Cheope era là, sulle sabbie d’Egitto, da 2500 anni, mentre invece il Colosseo ancora non esisteva. Modello…

  • Epaminonda: l’indomito Tebano che pose fine all’Egemonia Spartana

    Epaminonda: l’indomito Tebano che pose fine all’Egemonia Spartana

    Il grande oratore (avvocato, politico, filosofo) romano Cicerone, che ne aveva un po’ per tutti, non ha per questo personaggio che parole di lode, lo definisce “il primo uomo della Grecia”. Non parla di Pericle (circondato dalla gloria), né di Leonida (il figlio del leone) o Temistocle (la gloria della legge) e nemmeno di Filippo…

  • Pericle: il Principe della Democrazia e l’affermazione dell’Arte Classica Greca

    Pericle: il Principe della Democrazia e l’affermazione dell’Arte Classica Greca

    Pericle, in greco Περικλῆς “circondato dalla gloria”, nacque nel demo di Colargo nel 495 a.C. circa e visse ad Atene fino alla sua morte nel 429 a.C. Un uomo, vissuto 2500 anni fa, che appare più moderno di tanti personaggi storici venuti molto dopo di lui, per la sua visione politica, per le capacità oratorie…

  • L’idea de “l’Unico Anello” nacque con Platone nell’Antica Grecia

    L’idea de “l’Unico Anello” nacque con Platone nell’Antica Grecia

    “Un Anello per domarli, un Anello per trovarli, un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli“. Probabilmente sono in pochi a non conoscere il riferimento a questo breve passaggio della poesia di Tolkien che descrive gli anelli del potere., inserita all’interno de “Il Signore degli Anelli”, caposaldo della letteratura Fantasy prima e acclamata trilogia cinematografica…

  • Svelato il segreto dell’Eccezionale Acustica del Teatro di Epidauro dell’Antica Grecia

    Svelato il segreto dell’Eccezionale Acustica del Teatro di Epidauro dell’Antica Grecia

    La Grecia è luogo dove storia e mito si incontrano e fondono in un racconto che non smette di affascinare, nonostante il trascorrere dei secoli. In una piccola città dell’Argolide, Epidauro, nacque Asclepio (Esculapio secondo i romani), figlio di Apollo e dio della medicina, o perlomeno lì nacque il suo culto, attorno al V secolo…

  • Il Battaglione Sacro: il corpo scelto Tebano composto da 150 Coppie di Amanti

    Il Battaglione Sacro: il corpo scelto Tebano composto da 150 Coppie di Amanti

    Tegira, 375 a.C. Sul campo di battaglia le spade stridono sugli scudi, pronte al combattimento. Dai due lati dello schieramento ci sono 1.000 (o 1.800 Spartani) e 300 Tebani. Lo scontro, sulla carta, ha un vincitore scontato Sotto, il video racconto dell’articolo sul canale Youtube di Vanilla Magazine: L’esercito di Sparta, la città egemone della Grecia…