Categoria: Storia

  • Il Granducato di Toscana fu il primo stato ad abolire la pena di morte

    Il Granducato di Toscana fu il primo stato ad abolire la pena di morte

    237 anni fa uno stato nazionale abolisce la pena di morte per primo e quello stato si trova nell’odierna Italia. E’ il granducato di Toscana, governato dal granduca Pietro Leopoldo, che il 30 novembre 1786 promulga il codice leopoldino in cui si abolisce formalmente la pena di morte. Il granduca austriaco è un seguace di…

  • Api e regine: la storia incredibile delle api

    Api e regine: la storia incredibile delle api

    Qui racconteremo una vera storia, dove siamo noi protagonisti e il lieto fine dipende anche da noi. Le api hanno svolto un ruolo cruciale nel mantenimento della biodiversità e dell’ecosistema fin dall’antichità. Il loro mondo è governato da regine la cui longevità e saggezza superano di gran lunga quelle delle loro suddite, creando un affascinante…

  • Perché in America ci fu il Proibizionismo?

    Perché in America ci fu il Proibizionismo?

    ll 16 gennaio 1919 il governo degli Stati Uniti approva il XVIII emendament Act bandendo ufficialmente l’alcol dal paese. Inizia così l’era del proibizionismo, un fenomeno che ha avuto un forte impatto sulla società dell’epoca sotto il punto di vista economico, sociale e culturale. L’alcol è infatti un elemento presente nella vita di tutti i…

  • Droctulfo: il Longobardo innamorato di Ravenna che si fece Bizantino

    Nel cuore ariano di Ravenna c’è questo muro di mattoni, certo molto antico, chiamato Muro di Droctulfo. Affissa c’è una didascalia dove si può leggere che era un muro dell’episcopio risalente al VI secolo, anche se ampiamente rimaneggiato nel corso del tempo. L’edificio era parte del complesso religioso ariano, con cattedrale e battistero, fatto costruire…

  • Il “Macello” della Quarta Crociata

    Il “Macello” della Quarta Crociata

    Le crociate sono un capitolo della storia religiosa occidentale controverso, fonte di dibattito da secoli, praticamente da quando furono invocate per la prima volta da Urbano II, nel lontano 1095 a Clermont, in Francia. Fra le tante crociate, in tutto saranno nove (anche se alcuni le considerano solo otto) ce n’è una in particolare che…

  • Le origini dell’Oktoberfest: una festa nuziale lunga 200 anni

    Le origini dell’Oktoberfest: una festa nuziale lunga 200 anni

    Si chiama Oktoberfest, ma si svolge fra la penultima domenica di settembre e la prima di ottobre, tranne quando la festa della Riunificazione della Germania (3 ottobre) cade di lunedì; in quel caso si continua per altre ventiquattr’ore. È la festa popolare per eccellenza, un evento di fama mondiale legato alla birra, ma, almeno nelle…

  • Il Caso Aldo Moro: i 55 giorni che cambiarono l’Italia

    Il Caso Aldo Moro: i 55 giorni che cambiarono l’Italia

    Quel giorno, il 13 maggio del 1978, ci sono proprio tutti nella Cattedrale di Roma, la Basilica di San Giovanni in Laterano: il presidente della Repubblica Giovanni Leone, il presidente della Camera Pietro Ingrao, il presidente del Senato Amintore Fanfani, il primo ministro Giulio Andreotti e tutti i massimi esponenti della vita politica del paese.…

  • Moschetti &Sangue a Cavallo! Quando il Principe Vittorio Emanuele di Savoia uccise un uomo e la fece franca

    Moschetti &Sangue a Cavallo! Quando il Principe Vittorio Emanuele di Savoia uccise un uomo e la fece franca

    La docuserie sul secondogenito dell’ultimo Re d’Italia che sta spopolando su Netflix e che è intitolata Il Principe, non ha niente a che fare coi santini e le sviolinate che siamo abituati a succhiarci nei soliti documentari sulle vite dei reali. Trattasi infatti del racconto, neanche troppo velato, di una vicenda di cronaca pazzesca in…

  • Narciso: il Mito che rivive sui Social Network

    Narciso: il Mito che rivive sui Social Network

    Chi di noi non conosce il mito di Narciso, protagonista di una delle storie più famose della mitologia greca, talmente noto da diventare una parola di uso comune: infatti, quando l’attenzione nei confronti di se stessi diventa esagerata e l’amore per la propria persona smisurato, ecco allora che si diventa un “Narciso” o un “narcisista”,…

  • La straziante esecuzione di Margaret Pole

    La straziante esecuzione di Margaret Pole

    Era nobile, era anziana ed era assolutamente innocente. Queste sono tre certezze che abbiamo su Margaret Pole, che ebbe la sfortuna di vivere in quel difficile periodo a cavallo fra Medioevo al Rinascimento sotto il regno di Enrico VIII d’Inghilterra ma prima ancora dei suoi predecessori. Di lei si ricorda l’esecuzione, splatter e terrificante a…

  • Shoko Asahara e la setta dell’Aum

    Shoko Asahara e la setta dell’Aum

    Nel 1984 a Tokyo in Giappone, nasce un gruppo di yoga fondato dall’agopunturista ed erborista Shoko Asahara. Il gruppo attira fin da subito un discreto numero di persone, e da semplici lezioni di meditazione, si trasforma rapidamente in un culto religioso vero e proprio, che mischia concetti presi dal buddismo, induismo ed esoterismo Cristiano. Il…

  • Quando le donne sconfissero i turchi: la battaglia dimenticata di Babji Klanec

    Quando le donne sconfissero i turchi: la battaglia dimenticata di Babji Klanec

    Le verdi e dolci colline della Stiria del Sud dovettero apparire come un miraggio ai pellegrini e ai soldati alle prese con le prime crociate in Terra Santa: siamo nel XII secolo e i combattenti cristiani cercavano ancora la rotta migliore per raggiungere Gerusalemme, una meta che credettero di aver raggiunto, almeno a livello di…

  • L’epica condiziona l’attualità: la Battaglia della Piana dei Merli

    L’epica condiziona l’attualità: la Battaglia della Piana dei Merli

    “I Balcani producono più storia di quanta ne possano digerire”: il vecchio aforisma di Winston Churchill è sempre attuale nelle cronache geopolitiche. Le recenti tensioni tra Kosovo e Serbia sono solo l’ultimo capitolo di una questione balcanica tutt’altro che sopita a Dayton. Molto è stato detto e scritto su questa regione del mondo che, in…

  • Nerone: l’Imperatore più controverso di Roma

    Nerone: l’Imperatore più controverso di Roma

    18 luglio del 64 dopo Cristo. Mentre Roma brucia sotto il cielo stellato di una calda notte d’estate, dalla terrazza della sua villa sul colle Palatino, un uomo, con in mano la cetra, recita i versi della caduta di Troia. È lì che si gode un momento di pura estasi artistica, l’immagine suggestiva dell’Urbe in…

  • Vacanze Romane

    Vacanze Romane

    Per un antico romano era importante svolgere il proprio dovere da buon cittadino e dedicarsi al negotium, ovvero al lavoro e alle faccende quotidiane, ma, come si suol dire, c’è un tempo e un luogo per ogni cosa, anche per il riposo e il dolce far niente, che in latino corrispondeva al termine otium, di…

  • 8 agosto 1956: il Disastro della Miniera di Marcinelle

    8 agosto 1956: il Disastro della Miniera di Marcinelle

    Nel nostro immaginario, il lavoro in miniera ci porta al XIX secolo, ai racconti di Charles Dickens o, per non allontanarci dal nostro paese, a racconti come Rosso Malpelo di Giovanni Verga e Ciaula scopre la luna di Luigi Pirandello, che narrano le tragiche vicende dei carusi nelle zolfare siciliane. Quello a cui non pensiamo,…

  • La leggenda del Teschio di Cristallo

    La leggenda del Teschio di Cristallo

    Nel 2008 uscì sul grande schermo un nuovo film di Indiana Jones, intitolato “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo”, che metteva in scena l’archeologo più famoso del mondo, nell’ennesima ed emozionante avventura, alla ricerca di un manufatto particolare: il leggendario Teschio di Cristallo. Ad ispirare il film, sarebbe stata la storia legata…

  • 5 Pesce d’Aprile che hanno fatto la Storia

    5 Pesce d’Aprile che hanno fatto la Storia

    San Serriffe Nel 1977, il quotidiano britannico The Guardian allegò al numero del 1° aprile un supplemento di sette pagine che celebrava i dieci anni d’indipendenza di San Serriffe, una nazione insulare composta da alcune isole semi-sconosciute nei pressi delle Seychelles, nell’Oceano Indiano. Il giornale descrisse San Serriffe come una meta turistica da sogno e…

  • Intrappolati in Mare a 108 Metri di Profondità

    Intrappolati in Mare a 108 Metri di Profondità

    Fra i tanti articoli che ho letto riguardo l’incidente del Titan uno menzionava un’altra tragedia del mare, il Kursks russo, un sottomarino nucleare che si inabissò nel 2000 al largo di Severomorsk, fra la Russia e la Norvegia, nelle fredde acqua del Mare di Barents. Oggi è difficile ricordarselo, naturalmente anche i giornali italiani ne…

  • La storia delle Russie

    La storia delle Russie

    La Russia è per estensione il paese più grande al mondo, con una superficie di circa 17 milioni di km^2. Guardando la sua storia, però, è meglio parlare di Russie, con nomi e connotati diversi. Il primo centro abitato importante in quello che è il territorio della Russia odierna era collocato in una pianura nel…

  • Hindeburg: l’incidente che cambiò la storia dei trasporti

    Hindeburg: l’incidente che cambiò la storia dei trasporti

    Oggi è molto facile prendere l’aereo per spostarsi, talmente facile da sembrare quasi scontato. Eppure, se ci pensiamo su, è un mezzo di trasporto incredibilmente moderno e recente, messo a servizio del trasporto civile su grande scala soltanto dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Il naturale antenato dell’aeroplano è sicuramente la mongolfiera, essendo il primo…

  • I profumi alla corte de’ I Medici: da semplice vezzo a rimedio antipeste

    I profumi alla corte de’ I Medici: da semplice vezzo a rimedio antipeste

    La famiglia Medici è famosa per il suo impegno in politica, la sua rete di affari in Europa e il grande interesse verso l’arte e la cultura. Proprio grazie ai collegamenti politici, i membri della famiglia riuscirono a incrementare il proprio bagaglio culturale e a esportare usi e costumi nelle corti più raffinate d’Europa. Grazie…

  • I “treni della felicità”: una storia di solidarietà

    I “treni della felicità”: una storia di solidarietà

    “C’ero anch’io su quel treno” di Giovanni Rinaldi (Solferino Editore), è un libro che si potrebbe definire necessario, per comprendere appieno il valore della parola solidarietà. Termine per un verso abusato e privato del suo significato più profondo, e per l’altro obsoleto, in un mondo dove la parola solidarietà viene confusa con un non meglio…

  • La corazza di Antoine Favreau: trapassato da parte a parte a Waterloo

    La corazza di Antoine Favreau: trapassato da parte a parte a Waterloo

    L’Hotel des invalides di Parigi è famoso per ospitare la tomba di Napoleone, portato qui da Sant’Elena nel 1840, ma non solo. Il complesso ospita anche il Museo dell’Esercito, una grandissima esposizione di armi, uniformi e attrezzature militari di ogni tipo e di ogni epoca. Con i suoi 12.000 metri quadrati è uno dei più…