L’arte del disegno sulla sabbia è in voga da molti anni, ed uno degli artisti più famosi è Tony Plant. Il tipo di disegni realizzati da Andrew van der Merwe sono però molto differenti, e combinano l’arte della calligrafia con quella dei graffiti, in una nuova forma di disegno originale ed affascinante. Andrew di professione fa il calligrafo, e vive e lavora a Città del Capo, in Sud Africa. La realizzazione di questi disegni calligrafici consiste nell’intagliare le lettere sulla sabbia utilizzando strumenti e tecniche speciali, sviluppate da Van der Merwe nel corso degli ultimi otto anni. Per descrivere il proprio lavoro afferma:

“Il lavoro di disegno è solitamente legato al tempo, e spesso la durata di un disegno non oltrepassa un’ora prima che venga ripreso dal vento o dalla marea. Per intagliare le lettere nella sabbia utilizzo differenti strumenti e poi fotografo l’opera con la mia Nikon D700. Nel giro di un’ora la marea mi riconsegna una tavola piatta su cui realizzare un altro disegno. La maggior parte delle forme utilizzate traggono ispirazione da sistemi di scrittura africani, ma, in alcuni casi, mi sono trovato a giocare con variazioni di un particolare movimento, più o meno come un musicista potrebbe giocare con variazioni sul tema musicale. Ho 20 anni di esperienza come un calligrafo, ma l’aspetto più difficile di questo tipo di lavoro rimane la scrittura. Qualsiasi calligrafo con esperienza può apprezzare come anche la scrittura senza parole debba avere una logica, un sistema di movimento, per non rimanere solo dei simboli senza senso ma diventare una poesia visiva”.

Andrew van der Merwe-0000 Andrew van der Merwe-0001 Andrew van der Merwe-0002 Andrew van der Merwe-0003 Andrew van der Merwe-0004 Andrew van der Merwe-0005 Andrew van der Merwe-0006

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...