Sharalee Armitage Howard lavora presso la biblioteca pubblica di Coeur d’Alene, nello stato dell’Idaho, negli Stati Uniti d’America, e abita di fronte a un’antichissima quercia, ormai in procinto di essere abbattuta per motivi di sicurezza. Visto il dispiacere che le dava veder eradicare l’albero, Sharalee ha pensato di trasformare il tronco in una “Little Free Library”, un’organizzazione no-profit che promuove l’amore per la lettura incoraggiando lo scambio dei libri.

Nella realizzazione della Little Tree Library, com’è stata ribattezzata, non sono stati tralasciati i dettagli, che includono alcuni gradini in pietra, una porticina in vetro e l’illuminazione interna ed esterna a toni caldi, accoglienti, che restituiscono subito la sensazione di “Cultura”. Appena sopra la porta, alcune mattonelle a forma di libri ricordano grandi classici come “Il richiamo della Foresta” o “Furore”.

Little Free Library è un progetto che conta ormai oltre 75.000 piccole librerie in 88 paesi del mondo. Anche se non siete in grado di raggiungere Coeur d’Alene, probabilmente avete una piccola biblioteca gratuita vicino a voi, e potete cercarla nel sito ufficiale dell’iniziativa alla voce Mappa. Il sito incoraggia inoltre a realizzare la propria libreria condivisa, e mette in vendita dei kit per cominciare al costo di poche centinaia di Euro.

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...