Dustin Yellin é un artista contemporaneo che vive e lavora a Brooklyn (New York). Definire originale la sua arte é quasi riduttivo: le sue opere sono un mix di pittura, collages, scultura, ma la sua tecnica innovativa utilizza l’atmosfera stessa come materiale. Con un processo preciso e accurato, le immagini multi-dimensionali crescono da piani successivi di lucide lastre di vetro sovrapposte. Inizialmente Yellin si focalizzava su suggestive mutazioni quasi ultraterrene di esseri viventi, come piante e insetti, esemplari alieni, “ologrammi intrappolati nell’ambra.”  Andando avanti, Yellin ha iniziato a realizzare opere sempre più grandi e complesse, che lui chiama “window sandwiches”. In collaborazione con il New York City Ballet, l’artista ha creato dei collage, intrappolati dentro lastre di vetro, che “congelano” il corpo di un ballerino  in movimento. Sono quindici le opere che sono state recentemente presentate presso l’atrio del H. Koch Theatre al David Lincoln Center di New York.

Le opere di Yellin per il New York City Ballet 2

Ogni collage di Dustin Yellin è composto da un certo numero di lastre di vetro o “finestre”. Oggetti di uso comune, ritagli di enciclopedie e riviste, decorano le singole lastre, che vengono poi fuse insieme per creare un pezzo unico. Yellin ha realizzato 15 opere per il New York City Ballett, ognuna delle quali pesa circa 1360 chilogrammi. Il risultato é mozzafiato: forme umane intrappolate all’interno del vetro, sospese nell’aria per l’eternità.

Le opere di Yellin per il New York City Ballet 3 Anche se Dustin Yellin ha creato queste figure umane specificamente per il New York City Ballet, aveva realizzato collage intrappolati nel vetro già da un po’, come parte di un progetto iniziato sei anni fa: Psychogeographies . Tutto è cominciato quando Yellin ha sperimentato l’inglobamento di materiali naturali nella resina. Da lì si è reso conto che avrebbe potuto usare l’atmosfera come mezzo, e ha iniziato la creazione di immagini sovrapposte che evocavano il mondo naturale. Come si può immaginare, i collage tridimensionali di Yellin sono stati un successo internazionale.

Le opere di Yellin per il New York City Ballet 4

Le opere di Yellin per il New York City Ballet 5

Le opere di Yellin per il New York City Ballet 6

Le-opere-di-Yellin-per-il-New-York-City-Ballet-7

Le opere di Yellin per il New York City Ballet 8

Annalisa Lo Monaco
Annalisa Lo Monaco

Lettrice compulsiva e blogger “per caso”: ho iniziato a scrivere di fatti che da sempre mi appassionano quasi per scommessa, per trasmettere una sana curiosità verso tempi, luoghi, persone e vicende lontane (e non) che possono avere molto da insegnare.