Avatar
Roberto Cocchis

Barese di nascita, napoletano di adozione, 54 anni tutti in giro per l'Italia inseguendo le occasioni di lavoro, oggi vivo in provincia di Caserta e insegno Scienze nei licei. Nel frattempo, ho avuto un figlio, raccolto una biblioteca di oltre 10.000 volumi e coltivato due passioni, per la musica e per la fotografia. Nei miei primi 40 anni ho letto molto e scritto poco, ma adesso sto scoprendo il gusto di scrivere. Fino ad oggi ho pubblicato un'antologia di racconti (“Il giardino sommerso”) e un romanzo (“A qualunque costo”), entrambi con Lettere Animate.

Freaks: il Capolavoro Maledetto del Cinema Horror

I rapporti tra censura e cinema (così come tra censura e qualsiasi forma di arte) sono sempre stati molto conflittuali, specialmente negli Stati Uniti, dove l’industria cinematografica rappresentò sin dagli albori un…

L’ultima fuga (incontro alla morte) di Lev Tolstoj

“Tutte le famiglie felici si assomigliano; ogni famiglia infelice è infelice a modo suo.” Chi ha scritto queste parole, che sono l’incipit di uno dei maggiori romanzi dell”800 (“Anna Karenina”) non scherzava,…