Autore: Nicola Pisetta

  • La Crociata Càtara portò alla nascita dell’Inquisizione e al Francese Moderno

    La Crociata Càtara portò alla nascita dell’Inquisizione e al Francese Moderno

    I càtari, detti anche “albigesi” (dal nome degli abitanti della città occitana di Albi), erano una comunità medievale di credo cristiano. Riconosciuti come movimento eretico dalla Chiesa Cattolica in nove concili tra il 1022 e il 1179, la maggioranza si trovava in Occitania, nel sud della Francia, specie in Linguadoca e nei Midi Pirenei. A…

  • Paul Grüninger: il Capo di Polizia Svizzero Dissidente che salvò la vita a 3.600 Ebrei

    Paul Grüninger: il Capo di Polizia Svizzero Dissidente che salvò la vita a 3.600 Ebrei

    12 marzo 1938: il Terzo Reich, attraverso l’Anschluss, annette l’Austria alla Germania. In Svizzera, alla frontiera est tra il canton San Gallo e la regione austriaca del Vorarlberg, si intensificano i controlli dinanzi alla minaccia tedesca. Non basta, infatti, per la Svizzera lo status di nazione neutrale: il governo, temendo un’invasione da parte di Hitler,…

  • Colonia Dignidad: la Città-Lager nel Cile di Pinochet

    Colonia Dignidad: la Città-Lager nel Cile di Pinochet

    11 settembre 1973: il Palacio de la Moneda di Santiago del Cile, sede della residenza del Presidente della Repubblica, era sotto assalto dai colpi di arma da fuoco dei golpisti. Al suo interno il premier Salvador Allende veniva ucciso, anche se la causa di morte ufficiale resta quella del suicidio. Il nuovo capo dello Stato…

  • I 5 confini più strani d’Europa

    I 5 confini più strani d’Europa

    Il confine politico fa sempre un certo effetto: quella sottile linea invisibile che attraversa terre e mari, radicata nella cultura di ogni Stato-Nazione del mondo, cambia la percezione umana. Può renderla inquietante, angosciante, paranoica, come una sorta di Colonna d’Ercole pronta ad aprire una voragine se oltrepassata. Altre volte, invece, affascina, dà un senso vitale…

  • Operazione Tannenbaum: il piano per l’invasione Nazista della Svizzera

    Operazione Tannenbaum: il piano per l’invasione Nazista della Svizzera

    Durante la seconda guerra mondiale la Svizzera non subì gli effetti devastanti del conflitto: storicamente neutrale, non visse in quegli anni, se non attraverso piccole parentesi, il dramma della distruzione bellica. Ma la sua posizione geografica non era del tutto tranquilla e da Berna la preoccupazione di una possibile invasione tedesca era alta: il paese,…

  • Boris Skossyreff: l’Avventuriero Russo che si autoproclamò Re di Andorra

    Boris Skossyreff: l’Avventuriero Russo che si autoproclamò Re di Andorra

    Andorra è un microstato montuoso arroccato sui Pirenei, tra Spagna e Francia. Il suo territorio misura 468 chilometri quadrati, con una popolazione di circa 85 mila abitanti. La capitale Andorra La Vella (in catalano: La Vecchia) dista 192 chilometri da Barcellona e 184 chilometri da Tolosa. Politicamente, la nazione è retta da due coprincipi: da…

  • Il disastro della Val di Stava: il “Vajont” dimenticato

    Il disastro della Val di Stava: il “Vajont” dimenticato

    Stava è una valle del Trentino nord-orientale parallela alla val di Fiemme e non lontana dal passo del Lavazé, il punto di confine tra il Trentino e l’Alto Adige. Prende il nome dall’omonimo rio, affluente del fiume Avisio, che l’attraversa e fa parte del territorio comunale di Tesero. L’area collega la val di Fiemme alle…

  • I 4 di Guildford: il più grande Errore Giudiziario della Storia Britannica Moderna

    I 4 di Guildford: il più grande Errore Giudiziario della Storia Britannica Moderna

    Irlanda del Nord, anni ‘70: in uno degli angoli più a ovest del continente, mentre la pace tra le nazioni europee del blocco occidentale riusciva a tenere con successo, il contrasto etnico e ideologico interno divideva due popolazioni: quella irlandese-cattolica e quella irlandese-protestante, la fazione pro repubblicana e quella unionista-monarchica. Un conflitto che portava con…

  • Le Isole Chagos: il Paradiso strappato dal Regno Unito al popolo locale

    Le Isole Chagos: il Paradiso strappato dal Regno Unito al popolo locale

    Chagos è un lussureggiante arcipelago dalle acque cristalline dell’oceano Indiano, situato a 700 chilometri a sud delle Maldive e a metà strada tra l’Africa e il Sud-Est Asiatico. L’area, grande circa 63 chilometri quadri, comprende sette atolli e circa 60 isole. Questo territorio appartiene politicamente al Regno Unito, sotto il nome di BIOT (British Indian…

  • 1972: l’incredibile storia dei Sopravvissuti delle Ande

    1972: l’incredibile storia dei Sopravvissuti delle Ande

    12 ottobre 1972: da Montevideo decolla un aereo Fokker F27 della Fuerza Aérea Uruguaya, l’aeronautica militare del paese, che ogni tanto affitta i suoi aerei (con equipaggio) per voli civili. A bordo viaggia anche una delle più quotate squadre di rugby di tutto l’Uruguay, l’Old Christians Club, e per i giovani atleti si tratta di…

  • La strage dimenticata di Mattmark: 88 Operai travolti da una valanga di Ghiaccio

    La strage dimenticata di Mattmark: 88 Operai travolti da una valanga di Ghiaccio

    Svizzera, 30 agosto 1965: nel canton Vallese, a 2120 metri di altezza sul livello del mare e a due passi dal confine con l’Italia centinaia di lavoratori di diverse nazioni stavano costruendo la diga di Mattmark. Mancavano pochi mesi alla fine dei lavori e quel lunedì sembrava un giorno qualunque. Nel tardo pomeriggio, però, il…

  • Viola Liuzzo e James Reeb: la storia dei due bianchi uccisi dal Ku Klux Klan

    Viola Liuzzo e James Reeb: la storia dei due bianchi uccisi dal Ku Klux Klan

    Correva l’anno 1965: durante gli anni della lotta contro la segregazione razziale si chiedeva, a gran voce, il diritto di voto ai neri. Fin lì non vigeva il divieto ma in alcuni Stati del sud, tra cui l’Alabama, l’accesso era previsto solo tramite un apposito test di cultura generale degli Stati Uniti, con domande al…

  • Il fallimento della Colonia scozzese a Darién portò alla nascita del Regno Unito

    Il fallimento della Colonia scozzese a Darién portò alla nascita del Regno Unito

    Darién è una lussureggiante regione panamense situata ad est del paese e confinante con la Colombia. Bagnata dall’oceano Pacifico, confina oggi a nord con la comarca indigena di Guna Yala, una lunga striscia che affaccia sul mar dei Caraibi. Nella storia Darién era il nome dell’intera area (quando ancora Panama non esisteva) e la Scozia,…

  • John Clunies-Ross: lo scozzese che si dichiarò Re delle Isole Cocos

    John Clunies-Ross: lo scozzese che si dichiarò Re delle Isole Cocos

    Cocos è un arcipelago dell’oceano Indiano situato a mille chilometri a sud-ovest dall’isola indonesiana di Giava Orientale e a metà strada tra l’India e l’Australia. Il nome ufficiale, oggi, è Cocos (Keeling) ed è un territorio esterno australiano. Formato da 27 isole e 2 atolli, solo due terre sono abitate, West Island e Home Island:…

  • L’isola dimenticata di Saint-Paul dove furono abbandonati 7 Pescatori francesi

    L’isola dimenticata di Saint-Paul dove furono abbandonati 7 Pescatori francesi

    Saint-Paul è una remota isola, di origine vulcanica, situata nel sud dell’oceano Indiano. Si tratta di un lembo di terra, di soli otto chilometri quadri, che sorge lontano da tutti gli insediamenti umani: oggi appartiene politicamente alla Francia, facendo parte del Territorio d’oltremare delle Terre australi e antartiche francesi (note con la sigla TAAF). Finì…

  • Charles Joughin: il fornaio del Titanic che sopravvisse grazie al Whisky

    Charles Joughin lavorava come panettiere. Sul Titanic, per il viaggio inaugurale, fu assunto come caposquadra nel panificio della nave. Nella tragica notte tra il 14 e il 15 aprile 1912, quando il Titanic affondò, da dipendente della White Star Line diede il suo contributo per fronteggiare l’emergenza e trovò diverse (e geniali) tattiche per affrontare,…

  • Olao Magno: l’ultimo Cattolico di Svezia che portò gli Sci in Italia

    Olao Magno: l’ultimo Cattolico di Svezia che portò gli Sci in Italia

    Arcivescovo, geografo, etnologo e scrittore: Olao Magno fu un uomo di grande personalità che nacque nel 1490 a Linköping, città oggi universitaria situata nella provincia svedese dell’Östergötland. La Svezia di allora si trovava ad un bivio: era il periodo delle riforme luterane e la religione cristiana si stava, di fatto, dividendo. Nel giro di un…