Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...

La terrificante esecuzione per mezzo dell’Elefante

L’esecuzione da parte degli elefanti era un metodo comune di pena capitale nel sud e nel sud-est asiatico, in particolare in India, dove gli elefanti asiatici venivano usati per schiacciare, smembrare o…

George McLaurin e il diritto di Laurearsi

L’uomo che vedete nel banco a parte, nel corridoio, si chiama George McLaurin (16 settembre 1887-4 settembre 1968), ha 63 anni, e sta frequentando un corso alla University of Oklahoma, segregato rispetto…

La “Ruota degli Esposti” e i “Filius di M.ignotae”

“Filius Matris Ignotae”, abbreviato “Filius M.ignotae”, era il primo nome che si trovavano affibbiati i neonati che venivano prelevati dalla Ruota degli Esposti accanto all’Ospedale di Santo Spirito in Sassia, a Roma,…

L’antichissimo enigma del Quadrato del Sator

Probabilmente lo avete visto scritto su qualche muro, su qualche parete di anfiteatro romano oppure a lato di una strada, sulla facciata di una chiesa o chissà dove altro. Forse vi siete…

Le Mutilazioni politiche nell’Impero Bizantino

Gli avversari politici sconfitti, in epoca antica, facevano sempre una brutta fine. Era il caso degli Imperatori Romani ma anche degli avversari degli Spartani o degli Ateniesi e dei Persiani e via…

La tragica fine di Claudia Ottavia, moglie di Nerone

Agli occhi di un uomo moderno nascere figlia di un imperatore e poi moglie di uno degli uomini più potenti dell’antichità potrebbero sembrare premesse di una fortuna immensa, soprattutto quando vivi in…

Irene d’Atene: Imperatrice Assassina venerata come Santa

Bisanzio, una città magica con un’infinità di storie da raccontare. Una città che ha molti nomi: oggi viene chiamata Istanbul, ma in Grecia è ancora “Costantinopoli”, la città di Costantino, uno scrigno…

Perché il giorno di Pasqua non ha una Data fissa?

17 Aprile 2022 giorno di Pasqua. Che ci si appresti a servire in tavola i tortellini, una lombata, e alla fine un dolce (oppure che si faccia una grigliata all’aperto, auspicabilmente non…