Gabriella Puleo
Gabriella Puleo

Nata ad Acireale, in provincia di Catania, dove vive. Laureata in giurisprudenza con una tesi dedicata all’impresa di Fiume e alla carta costituzionale fiumana dal titolo “La Carta del Carnaro dello stato libero di Fiume 1920”. E’ giornalista pubblicista. Da sempre appassionata di storia e specialmente delle dinastie reali europee, nel corso degli anni ha approfondito per passione e poi per lavoro studi in merito ad interessanti e controverse figure di regnanti europei del passato. Dal grande amore per la poesia e per gli scritti dannunziani è nata la scelta della sua tesi di laurea e di innumerevoli visite, anche per ricerche e studio, alla cittadella monumentale del Vittoriale. Appassionata viaggiatrice, da oltre un ventennio compie viaggi in giro per l’Europa prediligendo le mete poco turistiche e visitando con vivo interesse castelli, palazzi, chiese e tombe celebri. E’ tra i fondatori dell’Accademia letteraria e fotografica acese, associazione culturale nata alcuni anni fa e operante nel territorio catanese. Con i membri soci organizza ogni anno un premio letterario e fotografico a carattere nazionale. Collaboratrice di testate giornalistiche della sua città si occupa prevalentemente della pagina culturale seguendo con vivo interesse gli avvenimenti culturali e le innumerevoli proposte editoriali sia di affermati scrittori che di giovani emergenti. Su “Agorà” rivista trimestrale di cultura ha pubblicato l’articolo dal titolo “L’epistolario della famiglia Pennisi di Santa Margherita”.

Luisa Baccara: l’eterna Amante di Gabriele d’Annunzio

Piccolo e Smikrà, Gabriele d’Annunzio e Luisa Baccara, lui uno degli uomini più famosi d’Italia tra la fine dell’800 e i primi decenni del ‘900, lei una brava musicista, rivelazione del conservatorio…