Antonio Pagliuso
Antonio Pagliuso

Appassionato di viaggi, libri e cucina, si vede tra vent'anni come un moderno Mattia Pascal; mal che vada ripiegherà sul personaggio di Raskol'nikov. Autore del noir "Gli occhi neri che non guardo più" e ideatore della rassegna culturale "Suicidi letterari".

Pia Bellentani: l’Amante tradita e il delitto dell’Ermellino

È chiamato il delitto dell’ermellino, ma anche “caso Bellentani”, dal nome dell’autrice di questo omicidio maturato nel bel mondo dell’aristocrazia italiana del secondo dopoguerra. Un delitto che pare un romanzo, figlio del…

Erwin Rommel: il Suicidio d’Onore della Volpe del deserto

Secondo alcuni storici il generale Rommel era un esponente “pulito” del Reich, impressione sostenuta anche da membri degli Alleati al termine della Seconda guerra mondiale, tanto che il militare è considerato una…

Sante Anoressiche: il labile confine fra Fede e Patologia

Gli storici le chiamano sante anoressiche: sono delle monache che, seguendo la strada dell’estremo sacrificio, fatto di digiuni e penitenze, hanno imposto un particolare tipo di spiritualità, venendo canonizzate. L’anoressia, intesa come…

Elizabeth Short: l’orrenda fine della “Dalia Nera”

Esistono alcune scene del crimine che si palesano con una efferatezza tale che gli inquirenti, anche i più navigati, difficilmente riescono a dimenticare quello cui hanno assistito. Il caso della morte di…