Aqua Expedition è una società fondata da un avventuroso italo-americano, Francesco Galli Zugaro, da sempre affascinato dai viaggi e dall’America Latina, e in particolare dalle sue ricchezze naturalistiche, uniche e incontaminate. Dal 2008 organizza crociere fluviali di lusso nell’Amazzonia peruviana e, più recentemente, nel delta del fiume Mekong, in Cambogia e Vietnam.

Uno degli obiettivi dell’azienda è quello di organizzare viaggi sostenibili ed eco-responsabili, impegnandosi in iniziative volte a proteggere la flora e la fauna in via di estinzione nella foresta amazzonica, collaborando anche con la tribù di nativi che vive nella Riserva Nazionale di Pacaya Samiria, uno degli ultimi paradisi naturalistici del Perù, raggiungibile solo via fiume. Guide esperte e originarie del luogo, conducono gli ospiti nell’esplorazione dell’affascinante giungla allagata, in un’avventura che va ben al di là della consueta escursione, ma che diventa un’esperienza di vita.

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 01Il battello Aria Amazon è stato costruito apposta per Aqua Expedition, su progetto dell’architetto peruviano Jordi Puig: ampio e confortevole, ma dall’atmosfera intima e romantica.

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 02

La nave, dallo scafo nero opaco, ha sedici cabine, che possono accogliere un massimo di 32 ospiti, più 24 persone di equipaggio.

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 03Tutte le cabine godono di una viste spettacolare, grazie alle grandi vetrate a tutta altezza.

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 05

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 07

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 08

Anche le aree comuni, per il pranzo e il relax, offrono lo stesso raffinato comfort che contraddistingue questo galleggiante Hotel a Cinque Stelle.

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 11

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 10

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 12

Aria Amazon, nave da crociera fluviale 04

Annalisa Lo Monaco
Annalisa Lo Monaco

Lettrice compulsiva e blogger “per caso”: ho iniziato a scrivere di fatti che da sempre mi appassionano quasi per scommessa, per trasmettere una sana curiosità verso tempi, luoghi, persone e vicende lontane (e non) che possono avere molto da insegnare.