Questa splendida Ferrari 365 GTB Daytona del 1971 sarà venduta dalla casa d’aste Jan B. Luhn nei prossimi giorni, e rappresenta una vera rarità nel panorama delle automobili d’epoca. La vettura è infatti l’ultima Ferrari prodotta artigianalmente dagli specialisti di Maranello con il motore all’anteriore, e l’ultima auto prima della gestione a marchio FIAT. La 365 GTB fu realizzata in 1350 esemplari in versione coupé e 125 in versione spyder, queste ultime destinate quasi interamente al mercato americano.

Il motore era il 12 cilindri da 4,4 litri capace di erogare ben 352 cavalli (parliamo di un progetto degli anni ’60!) in grado di spingere l’auto a oltre 280 chilometri orari, un vero razzo a quattro ruote per l’epoca. L’automobile nelle fotografie, che andrà all’asta, è stata ampiamente restaurata per riportarla all’originale splendore, un lavoro certosino che ha interessato sia gli interni sia le parti meccaniche, tutte mantenute con i pezzi originali dell’epoca. La 365 GTB, che ha oltre 40 anni, è un vero capolavoro motoristico italiano, disegnata da Leonardo Fioravanti su carrozzeria Pininfarina, capace di esercitare un fascino come poche altre automobili, anche del Cavallino Rampante. All’esterno e all’interno il design è capace di evocare emozioni senza tempo, una pietra miliare che non ha paragoni con il mercato delle auto moderne.

Ferrari 365 GTB Daytona 01 Ferrari 365 GTB Daytona 02 Ferrari 365 GTB Daytona 03 Ferrari 365 GTB Daytona 04 Ferrari 365 GTB Daytona 05 Ferrari 365 GTB Daytona 06 Ferrari 365 GTB Daytona 07 Ferrari 365 GTB Daytona 08 Ferrari 365 GTB Daytona 09 Ferrari 365 GTB Daytona 10

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...