A volte potrebbe capitare di sentire una sorta di affettuosa esigenza primordiale anche in un tubo di ferro volante a 10.000 metri di quota. In quei casi i bagni degli aereoplani sono studiati apposta per creare imbarazzo, per mettere voi e il partner in una situazione sociale complicata nei confronti degli altri passeggeri e degli assistenti di volo. Scuse come “doveva reggermi il telefono” o “ero entrato per prendere una pillola” non saranno più necessarie per provare delle emozioni fra le nuvole.

Per soddisfare le fantasie dei più arditi Love Cloud, un’azienda nata per questo scopo specifico a Las Vegas, ha personalizzato un Cessna 421 Golden Eagle con un letto a due piazze di ampia misura ospitato in tutta la lunghezza della carlinga del piccolo aeroplano. I prezzi per una sessione di volo e di sesso vanno da 799 dollari a 1299 dollari, in base al servizio e al tempo di viaggio scelto. L’azienda mette anche a disposizione, per la modica cifra di 199 dollari, una limousine in grado di trasportare la coppia all’aeroporto, per qualche ora di originale e romantico lusso.

 

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...