Shirin Abedinirad, nella pur difficile condizione delle donne in Iran, attraverso un percorso di studi artistici, è riuscita a trovare la sua personale strada verso l’autonomia e l’indipendenza intellettuale. A Teheran ha studiato graphic e fashion design, e dal 2010, oltre a partecipare ad una campagna internazionale per United Colors of Benetton, ha realizzato diverse mostre in Spagna, Turchia e India, affrontando argomenti come la questione di genere, la sessualità e la compassione umana.

Gli specchi di Shirin Abedinirad 01

Nelle sue due ultime opere, l’artista iraniana esplora l’insieme dei problemi dell’essere umano e le loro relazioni, attraverso le sue interessanti e simboliche installazioni. Evocation e Heaven on Earth sono due opere che focalizzano l’attenzione su uno tra i più discussi e attuali problemi dell’uomo moderno, esaminando il rapporto tra gli esseri umani e Madre Natura.

Gli specchi di Shirin Abedinirad 03

La Scalinata vista frontalmente:

Gli specchi di Shirin Abedinirad 04Le installazione sono state poste in un contesto urbano in Italia, e nel deserto in Iran: vari specchi sono stati posti sul terreno, in modo da riflettere il cielo. La scala di materico cemento, a Treviso, si illumina del vivido riflesso del cielo azzurro cosparso di soffici nuvole bianche: la struttura artificiale interagisce con il mondo naturale in modo non convenzionale.

Gli specchi di Shirin Abedinirad 05Nell’istallazione posta nel deserto iraniano, il contrasto è tra l’ocra delle dune di sabbia, e il riflesso del cielo limpido. L’artista ha trovato un originale mezzo per mostrare la relazione tra la mente umana ed elementi distinti della natura. In particolare, gli specchi sono stati usati per simboleggiare l’acqua, nel bel mezzo di una struttura in cemento, e nell’arido territorio dell’Iran.

Gli specchi di Shirin Abedinirad 06

Gli specchi nel Deserto:

Gli specchi di Shirin Abedinirad 08

Da vicino si notano le nuvole nel cielo:

Gli specchi di Shirin Abedinirad 07

Lo specchio:

Gli specchi di Shirin Abedinirad 09

Coperto dalla sabbia:

Gli specchi di Shirin Abedinirad 10

Ormai quasi svanito:

Gli specchi di Shirin Abedinirad 02

Categorie: Arte e Design

Annalisa Lo Monaco

Annalisa Lo Monaco

Appassionata di arte, romanzi gialli e storia, ha scoperto che scrivere può far viaggiare tutto il mondo da una sedia!