Il fotografo Amol Jadhav e l’art director Pranav Bhide hanno recentemente creato una geniale campagna per “World For All Animal Care And Adoptions”, un’associazione che opera a Mumbai e che si occupa di far adottare alle famiglie gli animali di strada della capitale indiana. Utilizzando particolari tecniche di illuminazione e con una composizione intelligente delle forme fra le persone, l’illusione ottica di una famiglia che forma la silouhette di un gatto, un cane o un coniglio si intravede con grande facilità.

Gli artisti hanno infatti disposto i soggetti ritratti in modo che si creasse una forma negativa fra di loro, con la parte illuminata che delinea le forme degli animali.

Oltre alla bellezza della campagna, l’associazione ha da subito registrato l’efficacia della pubblicità, associata allo slogan:

C’è sempre spazio per gli altri. Adotta!

Durante una manifestazione che si svolge con lo specifico scopo di adottare un animale, le presenze registrate sono aumentate del 150%, con 42 animali adottati contro neanche la metà dell’anno precedente.

World for All Animal Care aveva già realizzato uno spot che era divenuto virale online, nel quale si mostrava la (triste) vita di uno dei 250.000 cani randagi per le strade di Mumbai. Sotto il video:

Matteo Rubboli
Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...