126 fotografie per l’unico fotogramma con l’albero più grande del mondo

Per il numero di Dicembre 2012 della rivista National Geographic Michael “Nick” Nichols si è recato al Sequoia National Park in Califonia e ha cominciato a scattare una serie di fotografie destinate a comporre l’unica immagine con “the president“, una sequoia gigante chiamata affettuosamente in questo modo, presente per intero in un unico fotogramma. L’albero è il più grande del mondo misurato per volume dal suolo ed è alto 75 metri, un vero e proprio palazzo vivente. L’età stimata è di 3200 anni, ma la crescita del gigantesco vegetale è tutt’altro che conclusa. La sua crescita è rapidissima, e ancora oggi si arricchisce di molta più legna rispetto ad esemplari più giovani, sintomo della vitalità degli alberi più antichi.

Per realizzare le 126 fotografie Nichols e il suo team hanno sollevato una macchina fotografica sino in cima, e la composizione della foto è stata un vero e proprio puzzle fotografico. Per realizzare il lavoro sono stati necessari la bellezza di 32 giorni, durante i quali i fotografi hanno sollevato le fotocamere (e loro stessi) con delle funi sino a comporre la spettacolare e gigantesca immagine. Per capire come abbiano fatto i fotografi a realizzare l’immagine è stato anche realizzato un video che spiega tutto il processo, disponibile sotto.

Matteo Rubboli

Sono un editore specializzato nella diffusione della cultura in formato digitale, fondatore di Vanilla Magazine. Non porto la cravatta o capi firmati, e tengo i capelli corti per non doverli pettinare. Non è colpa mia, mi hanno disegnato così...