Uno dei più grandi difetti della Moto Guzzi 1100 Sport era certamente il peso, che raggiungeva i 232 chilogrammi a vuoto, elevatissimo per una motocicletta che doveva confrontarsi, all’epoca, con moto tutte sotto i 200 chili. Il team di Moto Studio, un’officina specializzata di Miami, ha messo a dieta questa bellissima motocicletta degli anni ’90 creando una versione molto più snella e guidabile dell’originale. La moto è una delle prime versioni della 1100 Sport, ancora con l’alimentazione mediante i carburatori Dell’Orto da 40 millimetri, e fa parte della storia della motociclistica italiana.

Moto Guzzi 1100 Sport 2Il telaio del sottosella è del tutto nuovo e realizzato ora in alluminio, mentre gli ammortizzatori sono Ohlins TTR4. Il serbatoio è realizzato in fibra di carbonio, così come i parafanghi, lo scarico e il retrosella. Anche le sospensioni anteriori sono state interessate da un lifting, sostituite anche in questo caso da prodotti a marchio Ohlins. Il risultato è esteticamente molto gradevole, ma prestazionalmente eccezionale. Dall’operazione di alleggerimento si sono infatti risparmiati oltre 45 chilogrammi, che rendono la nuova Moto Guzzi 1100 Sport molto più veloce, guidabile e piacevole attraverso lunghe scampagnate domenicali.

Moto Guzzi 1100 Sport 3 Moto Guzzi 1100 Sport 4 Moto Guzzi 1100 Sport 5

Condividi
Matteo Rubboli
Appassionato di tecnologia, in particolar modo di fotografia e arti digitali, è blogger su Vanilla Magazine.